Pininfarina Battista elettrica

Pininfarina Battista elettrica: l’hypercar di lusso e la nuova PURA Vision dell’azienda

Automobili Pininfarina ha presentato la hypercar Battista e la visione futura dell’azienda per le vetture elettriche di lusso durante la Monterey Car Week 2019.

22 agosto 2019 - 16:00

Pininfarina Battista elettrica – Affiancata dalle auto classiche disegnate da Pininfarina di proprietà di alcuni dei più importanti collezionisti di auto degli Stati Uniti, e ispirata dalla purezza del design e dall’eleganza della progettazione Pininfarina, Automobili Pininfarina ha presentato la hypercar Battista e la visione futura dell’azienda per le vetture elettriche di lusso durante la Monterey Car Week 2019.

Il direttore del design Luca Brogogno ha svelato il modello di design PURA Vision e la visione alla base dell’estetica di un veicolo futuristico di lusso completamente elettrico del marchio italiano. L’evoluzione del progetto Battista, merito del vasto programma di sviluppo, ha portato all’introduzione di dettagli di design innovativi che hanno ridefinito l’anteriore della vettura e consolidato ulteriormente il suo look in perfetto stile hypercar, grazie a un legame visivo ancora più marcato fra frontale e coda della vettura.

L’hypercar Battista è stata ideata ed assemblata a mano nella sede centrale di Pininfarina a Cambiano, e si caratterizza per un look frontale recentemente migliorato presentato per la prima volta in Nord America e recentemente scolpito a seguito dei test nel tunnel del vento e delle rifiniture finali di progettazione.

La batteria da 120 kWh della Battista alimenta quattro motori elettrici (uno per ogni ruota), che, operando in sinergia, puntano a erogare 1.900 CV di potenza, per una hypercar di nuova generazione dalle prestazioni dirompenti e dal lusso raffinato e confortevole. Con un’accelerazione stimata da 0 a 100 km/h in meno di due secondi e un’autonomia target di 450 km con una singola carica, la Battista rappresenta la nuova frontiera del fascino per le vetture elettriche.

Il team di Automobili Pininfarina continua i collaudi e gli sviluppi sui 1900 cavalli della Battista sotto la guida del pilota Nick Heidfield e del direttore per le automobili sportive Rene Wollmann.

In Europa è prevista una disponibilità di solamente 50 esemplari, con altri 50 in Nordamerica e 50 per Medio Oriente e Asia; la Battista avrà un valore di due milioni di euro e potrà essere ordinata tramite una ristretta rete di concessionari specializzati in automobili di lusso e hypercar.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

Iscriviti a DAZN: il primo mese è gratis!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Cupra Leon 2020

Nuova Cupra Leon 2020: la compatta al prezzo di lancio da 30.275 euro

Jaguar Land Rover Mission Destination Zero

Jaguar Land Rover Mission Destination Zero: nuovi test con tecnologie aerospaziali

EAV Taxi

EAV Taxi: una nuova proposta per ridurre traffico e congestioni