Alzate il volume e sentite questa Porsche Carrera GT a 313 km/h sull’Autobahn

Mario Roth
04/11/2021

Alzate il volume e sentite questa Porsche Carrera GT a 313 km/h sull’Autobahn

Mentre ci avviamo mestamente verso le auto elettriche, ecco che ogni tanto arriva qualcosa che vale la pena guardare, ma soprattutto sentire. Se Porsche non fa mistero delle sue ambizioni nell’elettrico, mettendoci anche un bel nome “Turbo” alla Taycan che sa tanto di presa in giro, un bel salto indietro nel tempo non fa mai male.

Ecco allora una bella Porsche Carrera GT con motore centrale, forse l’ultima hypercar dell’era analogica. V10 aspirato, trazione posteriore, cambio manuale. Cos’altro serve per divertisti? Fare il pieno di benzina, andare in Germania e iniziare a percorrere l’Autobahn, ovvero l’autostrada tedesca senza limiti di velocità, almeno per ora. Come ha fatto lo YouTuber AutoTopNL, che praticamente si guadagna da vivere guidando appunto a tavoletta sull’Autobahn, che ha avuto l’opportunità di mettersi al volante della Porsche Carrera GT.

Nata in un’epoca in cui non esisteva il filtro antiparticolato per la benzina e le norme sulle emissioni erano meno rigide, la top di gamma Porsche degli anni 2000 ha un suono assolutamente epico mentre urla fino a 9.000 giri. Il design dell’auto è ancora attuale, un po’ come tutte le auto della casa di Stoccarda, mentre in particolare i terminali di scarico rimangono tra i migliori che abbiamo mai visto.

Ma ora bando alle ciance, alzate il volume del pc o dello smartphone e godetevi la sinfonia Porsche Carrera GT!

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/kEpjyZLrIeU”]

Ultimo ma non ultimo, ricordiamo a tutti che in Italia il limite di velocità in autostrada è di 130 km/h, e che la prudenza non è mai troppa. Se volete conoscere i limiti di velocità reali compresi di tolleranze, qui la nostra guida ai limiti di velocità. A proposito, sapevate che esiste anche un limite minimo di velocità?

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram