Renault Austral

Renault Austral: svelato il design dinamico degli interni

Un abitacolo effetto “cocoon” spazioso e modulare.

28 gennaio 2022 - 17:00

L’abitacolo di nuovo Renault Austral si caratterizza per il design dinamico e può contare completamente sulla tecnologia OpenR. Il design interno di Renault Austral rientra nella tradizione dei SUV ma si distingue a colpo d’occhio per la console centrale, alta e ampia, battezzata “console gran comfort”.

Renault Austral: gli interni

L’architettura della plancia è stata progettata per trasmettere snellezza ed ampiezza ed il lavoro effettuato per abbinarla ai pannelli interni delle porte ha permesso di creare una sensazione di cabina di pilotaggio per i passeggeri dei sedili anteriori. Associati alle alte protezioni delle porte, danno agli occupanti una percezione di sicurezza. Il design generale segue linee inclinate che conferiscono al veicolo maggiore dinamicità.

L’abitacolo di nuovo Renault Austral è modulare. Al suo interno sono presenti molti vani portaoggetti dedicati, a cominciare dall’ampio bracciolo scorrevole che può essere utilizzato per riporre gli oggetti o facilitare l’utilizzo del sistema multimediale OpenR Link. Questa console contiene due grandi vani portaoggetti e può ospitare uno smartphone in un apposito alloggiamento, dove può essere ricaricato per induzione. Nuovo Renault Austral propone oltre 30 litri di vani portaoggetti distribuiti in tutto l’abitacolo.

Per accentuare l’effetto “cocoon”, il cielo e i montanti del parabrezza sono rivestiti da un tessuto con lavorazione chiné; i sedili sono stati oggetto di un’attenzione particolare in termini di comfort. All’anteriore, tutti gli occupanti dispongono di un ampio spazio ergonomico e confortevole; al posteriore, maggiore abitabilità grazie all’assenza del tunnel centrale. Modulabile e versatile, nuovo Renault Austral vanta una panchetta posteriore scorrevole e ripiegabile premendo un semplice pulsante posizionato nel bagagliaio. I sedili anteriori sono stati progettati con la parte superiore rastremata per favorire la conversazione tra i passeggeri seduti anteriormente e sui sedili posteriori.

Renault Austral: tecnologia a bordo

Seduti in un abitacolo confortevole e sicuro, i passeggeri possono tranquillamente godere di un’esperienza sorprendente con il grande schermo OpenR. Questo è uno dei display più grandi del mercato, ma anche uno dei più originali e, sicuramente, il più ergonomico. Unendo il cruscotto al display centrale tramite la forma ad L propone una superficie di visualizzazione di 24,3” (774 cm2). Su quest’interfaccia intuitiva e connessa, a portata di mano e ben visibile, sono riunite tutte le funzionalità del veicolo, rendendo così l’abitacolo molto più essenziale.

Funzionando con il sistema Google Automotive Services, la sua tecnologia avanzata offre caratteristiche ottimizzate di luminanza e tasso di riflesso, permettendo di eliminare la visiera dal cruscotto. Inoltre, libera più spazio e conferisce al tutto un look flottante molto moderno. Sempre per dare un senso di pulizia visiva, il pannello integra con grande discrezione le bocchette dell’aria, centrali e verticali, mentre il contorno del display è supersottile e a filo. Il volante, squadrato con un piccolo appiattimento al centro, è stato concepito per favorire il piacere di guida offrendo, al tempo stesso, la perfetta fruizione dello schermo del cruscotto.

Dotata delle ultime soluzioni connesse e smart, l’interfaccia OpenR Link dispone di Android Auto ed Apple CarPlay, ma anche del sistema di ricerca Google e del navigatore Google Maps. Basta un clic per avere accesso al 90% delle funzioni di cui si ha bisogno tutti i giorni. Fluido e di semplice utilizzo, come uno smartphone, il display OpenR è una delle principali innovazioni di Renault degli ultimi anni, a livello di tecnologie a bordo.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bimbo alla guida

A 7 anni guida l’auto dei genitori e semina il panico mentre la dashcam riprende tutto.

IM L7

IM L7: è lei l’elettrica cinese da tenere d’occhio

Volvo Camion

Volvo Trucks è la prima al mondo ad utilizzare acciaio privo di fossili