Nuova Renault ZOE

Renault e Otodo: nuova soluzione di connettività tra auto e oggetti connessi di casa

Il Gruppo Renault sta sviluppando una soluzione che consente interazioni e una comunicazione automatica e sicura tra l’auto e gli oggetti connessi di casa.

9 gennaio 2020 - 9:00

Il gruppo francese o Otodo, pioniere della connettività smart home, presentano in anteprima al CES di Las Vegas, il nuovo servizio di connettività tra l’auto e gli oggetti connessi di casa. Il servizio, disponibile già dal 2020, è destinato a tutti i proprietari dei veicoli Renault dotati del sistema multimediale Renault EASY LINK, come la nuove ZOE, Clio e Captur.

Con questa soluzione di connettività, Renault introduce non solo la possibilità di inviare da casa, tramite smartphone o un altoparlante connesso, dei comandi ad un veicolo connesso Renault per prepararlo alla partenza o ad esempio condividere un itinerario, ma soprattutto la possibilità di controllare gli oggetti connessi di casa direttamente dal cruscotto del veicolo.

Soluzione intuitiva, automatica e sicura

Questo servizio consente agli utenti di automatizzare, in totale sicurezza, alcuni compiti della vita quotidiana agendo direttamente dal veicolo e in modo simultaneo su diversi oggetti connessi della casa. Il servizio si può parametrizzare tramite app dedicata:

    • L’utente seleziona gli oggetti connessi del proprio domicilio che intende integrare negli scenari disponibili nonché le azioni che saranno assegnate a ciascuno di loro;
      • Leaving Home: per mettere la casa “a dormire” (il termostato passa alla modalità “risparmio energetico”, le tapparelle si abbassano e le luci si spengono, ad esempio);
      • Arriving Home: per “risvegliare” la casa.
    • L’utente stabilisce poi la distanza tra veicolo e domicilio a partire dalla quale i vari scenari gli saranno proposti.

Con questa soluzione di connettività, l’utente dispone di un servizio unico che gli consente, semplicemente toccando il touchscreen del suo veicolo, di scegliere uno scenario ed inviare i comandi automaticamente e simultaneamente agli oggetti connessi di casa.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

coronavirus ginevra

Il Coronavirus mette a rischio anche il Salone di Ginevra?

amazon rivian

Jeff Bezos dona 10 miliardi di dollari contro i cambiamenti climatici

radio m2o fm

Frequenze m2o 2020: elenco completo per regione e provincia