Al Salone di Shanghai arrivano altri nuovi marchi di auto cinesi

Mario Roth
20/04/2021

Al Salone di Shanghai arrivano altri nuovi marchi di auto cinesi

Anche quest’anno al Salone di Shanghai oltre a nuovi modelli fanno il loro debutto anche case automobilistiche nuove di zecca. Non è sempre facile capire da dove arrivano e dove andranno, ma proviamo innanzitutto ad elencarle.

BAIC ARCFOX, Evergrande HENGCHI, Dongfeng FREE (Lantu), SAIC-GM Wuling Fighting e Baojun Valli sono alcuni dei nuovi nomi che potrebbero diventare noti da qualche anno. Sicuramente alcuni sono legati a noti colossi come BAIC, Dongfeng o SAIC, e non è detto che potrebbero essere usati come testa di ponte per lo sbarco in Europa, come sta accadendo per Link & Co.

Al momento possiamo vedere alcune immagini dei modelli dei nuovi marchi. A differenza di quanto avveniva anni fa, il design non è improbabile, sono scomparsi del tutto i cloni per linee poco fantasiose ma tutto sommato gradevoli.

WULING Adventure

Wuling Adventure è praticamente un camper che nasce da una base pick up, con cerchi nei in lega a sei razze doppie. L’area di carico è dotata di un hardtop ma può anche essere aperta per riporvi i bagagli. Ed è proprio sopra all’hard top che può essere allestita una tenda lunga 2 metri e larga 1,5 metri, che offre uno spazio confortevole per il pernottamento di due persone.

BAIC Arcfox

Arcofx Alpha-S HI è invece la prima auto che integra il software per la guida autonoma di Huawei. Si tratta del primo veicolo prodotto in serie con guida autonoma per i centri urbani e viene annunciato come un nuovo punto di riferimento globale per la guida autonoma.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram