Suzuki Ignis Hybrid

Suzuki Ignis Hybrid GPL: ecologica ed efficiente

22 luglio 2021 - 19:00

Suzuki Ignis Hybrid GPL è una variante particolare della piccola giapponese con vocazione offroad, perché alla tecnologia 48 Volt presente in tutta la gamma Suzuki, aggiunge anche un impianto GPL. Una scelta che, da una parte, permette di godere dell’immatricolazione come auto ibrida; dall’altra riduce ulteriormente i consumi, nonché i costi di gestione e rifornimento.

Il motore della Suzuki Ignis Hybrid GPL

Suzuki Ignis Hybrid GPL monta lo stesso motore della Ignis Hybrid priva dell’impianto a gas, ovvero un 1.2 da 90 CV unito alla piccola unità elettrica da 3 CV.

Al motore si unisce un cambio manuale a 5 marce. La trazione può essere sia anteriore che integrale.

Prezzo

Non c’è un listino della Suzuki Ignis Hybrid GPL, in quanto il costo va aggiunto al listino classico della vettura per dotarla anche dei kit aftermarket dedicati BRC. Si parla di 1.700 euro sulle Ignis a trazione anteriore, e di 1.800 sulle Ignis a trazione integrale.

Per quanto riguarda il listino prezzi, si parte da 14.800 euro per l’allestimento Easy Cool. Sono presenti altri tre allestimenti:

  • Cool, da 15.200 euro;
  • Easy Top, da 15.350 euro;
  • Top, da 15.850 euro.

I prezzi sono da intendersi a netto di incentivi e promozioni.

La dotazione

Come tutte le auto del marchio, anche la Suzuki Ignis Hybrid GPL è caratterizzata da una dotazione ricca fin dagli allestimenti più bassi. Sulla Easy Cool, infatti, sono già disponibili:

  • Clima manuale;
  • Start&Stop;
  • Presa 12 Volt sulla consolle centrale;
  • Assistenza alla frenata;
  • Sistema “attentofrena” (frenata di emergenza automatica);
  • Sistema “guidadritto” (mantenimento di corsia);
  • Sistema “restasveglio” (monitoraggio dell’attenzione);
  • Sistema “accompagnami”;
  • Hill Hold Control;
  • Cinture di sicurezza anteriori con pretensionatore, limitatore di carico e regolazione dell’altezza;
  • Volante a 3 razze multifunzione regolabile in altezzza;
  • Specchietti retrovisori giorno/notte;
  • Sedile conducente regolabile in altezza;
  • Sedili anteriori riscaldabii;
  • Sedili posteriori scorrevoli indipendenti;
  • Tessuti con trama BiColor blu o silver;
  • Cerchi in lega da 16 pollici Black;
  • Barre al tetto color Silver;
  • Specchietti retrovisori riscaldabili e regolabili elettricamente;
  • Fari alogeni a regolazione manuale;
  • Luci diurne a LED;
  • Fari posteriori a LED;
  • Vetri posteriori privacy;
  • Fendinebbia e retronebbia;
  • Lunotto termico;

La Cool aggiunge:

  • Display Touch con USB e AUX;
  • Bluetooth smartphone;
  • Telecamera posteriore;
  • Pedaliera collassabile;
  • 2 portabicchieri anteriori e uno posteriore;
  • 2 portabottiglie anteriori e uno posteriore;
  • Fari Full LED a regolazione auotmatica;
  • Accensione luci automatica;
  • Tergicristalli anteriori a due velocità;

La Easy Top include anche:

  • 2 tweeters;
  • Allgrip Auto (per le versioni 4WD);
  • Cruise Control con limitatore di velocità;
  • Bagagliaio modulabile;

Infinte, sulla Top troviamo:

  • Accesso keyless con sistema “chiavintasca”;
  • Clima automatico;
  • Navigatore;
  • Immobilizer;
  • Palette cambio al volante (solo con cambio automatico);
  • Vano portaoggetti consolle centrale;

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bentley Mulsanne Grand Limousine by Mulliner

Bentley Mulsanne Grand Limousine by Mulliner: 5 esemplari unici di Coachbuilt Limousine

multe a rate

Furbetto tenta di farsi annullare le multe dicendo di aver trasportato il padre, che però era deceduto mesi prima

ecobonus auto 2021 parcheggio auto usate

Ecobonus auto 2021: tutto quello che c’è da sapere