A che temperatura ghiaccia la benzina

A che temperatura ghiaccia la benzina?

La benzina ghiaccia raramente, il gasolio già sotto i 2 gradi: ma, in ogni caso, non c'è da temere.

11 agosto 2021 - 8:30

A che temperatura ghiaccia la benzina? Ma, soprattutto, la benzina ghiaccia? E perchè? Una domanda che, alle nostre latitudini, si pongono in pochi soprattutto ora, ma che può risultare utile in ogni caso, sia perché siamo abituati a sempre più eventi atmosferici estremi, sia gelidi che roventi, sia se mai dovessimo trovarci a viaggiare con l’auto in zone particolarmente fredde. Ad ogni modo, difficilmente la benzina ghiaccerà alle nostre latitudini, in quanto fenomeno piuttosto raro anche nell’estremo nord.

Valori estremi

La benzina congela esattamente a una temperatura inferiore ai -48°, valori che si registrano solo nel bacino Artico, come l’estremo nord della Norvegia, del Canada o della Siberia.

In Italia, dove pure ci sono stati casi di temperature di molto al di sotto lo zero, chi ha benzina non deve temere: il liquido derivato dal petrolio dimostra di resistere molto bene al freddo, e quindi meglio preoccuparsi di altre componenti della batteria più sensibili al gelo, come per esempio la batteria.

Il gasolio

Diverso è il discorso per il diesel, che ghiaccia molto più facilmente: la paraffina che contiene, infatti, solidifica a valori inferiori a 2 gradi. Non è un caso che, in inverno, sopratutto nelle zone montane ma non solo, venga distribuito il cosiddetto “gasolio artico”.

Il diesel che si trova nei distributori tra novembre e marzo, infatti, contiene un particolare additivo progettato per resistere a temperature così basse.

A quale temperatura?

In tutto questo, va fatta una precisazione. Per temperatura, infatti, si intende quella del serbatoio, e non quella esterna. Ecco perché se ci troviamo in un posto con minima di -15°, ma la durata del periodo in cui la temperatura è così bassa è molto breve, il gasolio non si ghiaccerà, in quanto il serbatoio “vive di inerzia termica” grazie al calore immagazzinato, e grazie alla riparazione dall’atmosfera esterna.

Solo se la temperatura dovesse perdurare sotto i -12° finirebbe l’effetto dell’inerzia, e il gasolio inizierebbe a congelare. Anche per questo il gasolio artico è più diffuso in montagna che in città, dove le temperature sono più alte e più stabili. In ogni caso, per non avere dubbi, in vendita sia online che nei punti fisici si trovano degli additivi antigelo con prezzi anche di 5 euro.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

notifica di una multa polizia

Record storico: camionista si becca in una volta sola 88 multe per 27.000 euro e 249 punti sulla patente

pec obbligatoria bufala

Ecco perché non ci sarà mai la PEC obbligatoria per gli automobilisti.

manuale hacker copertina

Il manuale dell’hacker di automobili: il libro guida per il penetration tester.