Le immagini dell’epicentro del terremoto di magnitudo 6,8 che ha scosso la Cina

Redazione
06/09/2022

Un terremoto di magnitudo 6,8 ha colpito la Cina sud-occidentale, come riportato dai media cinesi. Il sisma ha colpito particolarmente la provincia del Sichuan a una profondità di 10 km.

L’impatto ha interrotto le linee di telecomunicazione e ha innescato frane in montagna che hanno causato gravi danni. Proprio la settimana scorsa era stato ordinato a circa 21 milioni di persone nella capitale del Sichuan, Chengdu, di rimanere a casa a causa delle norme Covid.

L’epicentro del terremoto è stato a Luding, una città in una regione montuosa situata a circa 226 km a sud-ovest di Chengdu. Ed è proprio da Luding che arriva il video che potete vedere qui sopra. Immagini terribili che testimoniano la violenza delle scosse in strada, con alberi e manto stradale che si muovono come fossero su un tappeto.

Le scosse hanno fatto tremare gli edifici di Chengdu e della vicina megalopoli di Chongqing, bloccando le strade e interrompendo le linee di comunicazione in aree che ospitano più di 10.000 persone. Le scosse hanno anche costretto a chiudere alcune centrali elettriche nelle aree di Garze e Ya’an.

Questo terremoto arriva mesi dopo quello di magnitudo 6,1 che aveva colpito proprio il Sichuan a giugno. La zona è un’area a rischio sismico, poiché si trova lungo il confine orientale dell’altopiano del Qinghai-Tibet.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram