Vi regaliamo un anno gratis di twitCar!

... e non chiediamo niente in cambio...

20 ottobre 2020 - 20:30

Chi segue Quotidiano Motori si ricorderà di twitCar, l’app che permette tramite QR Code di ricevere e inviare avvisi quando c’è un problema alla nostra auto, ma anche alla moto, alla barca, ad un bagaglio oppure al nostro animale domestico. Grazie al QR code, che viene utilizzato come “identificativo”, gli avvisi sono a prova di privacy, ovvero non vengono scambiati numeri di telefono o dati personali.

twitCar: dove scaricarla

Mentre vi rimandiamo al post che abbiamo scritto tempo fa con tutti i dettagli, qui vediamo rapidamente come funziona. Si scarica l’app su Google Play o su App Store, e si inserisce la propria email e numero di telefono per ottenere il QR code personale.

L’app in versione full costa 2,49 € all’anno ma è gratis per i messaggi di allarme. Quotidiano Motori insieme allo staff di twitCar ha deciso di regalarvi il coupon per avere la versione full gratis per un anno: basta leggere le istruzioni qui sotto.

Il codice coupon per avere twitCar Full gratis per un anno

Scaricate l’app ed effettuate la registrazione. Andate poi nell’area personale del sito ufficiale a questo link, inserite email e numero di telefono della registrazione.

Nel campo Codice Personale inserite CY8WZ9N0W3 (potete anche fare copia incolla): dopo qualche secondo il vostro account twitCar sarà abilitato per tutte le funzioni comprese nel piano FULL.

Dato che non è necessario inserire dati di pagamento, non ci sono trucchi o clausole nascoste. Provate twitCar per un anno e se vi è sembrata utile come ci immaginiamo, potrete effettuare un nuovo abbonamento.

 

Cosa devo fare con il QR code twitCar? Come funziona l’app?

Il QR Code arriva via mail. Potete stamparlo e lasciarlo in auto, ad esempio sul cruscotto, oppure incollarlo come etichetta per una borsa o per un bagaglio.

Nel caso ci fosse un problema, il “buon samaritano” potrà mettersi in contatto con voi tramite messaggi predefiniti come “attenzione cane o gatto in auto”, “attenzione prossimità incendio” oppure “ritrovato documento di identità”. Proprio perché gli avvisi sono predefiniti, non c’è possibilità di ricevere messaggi sconvenienti o volgari.

Twitcar può essere usato ad esempio per una vettura che, pur parcheggiata, è stata oggetto di un incidente o di un atto vandalico, o più banalmente per un parcheggio effettuato in maniera distratta e che occupa più posti.

Non solo, perché potete applicare sul vostro bagaglio, borsa o zaino un adesivo con il QR Code di TwitCar: in caso di smarrimento, chi lo trova potrà avvisarvi tempestivamente.

 

twitCar: perchè è utilissima

twitCar è una bella idea perchè risolve due problemi in una volta sola, non essendo necessario lasciare dati personali in bella vista e perchè permette di essere avvisati in caso di problemi in Italia, ma anche all’estero. In più finalmente un’app di questo genere non arriva dagli Stati Uniti, dalla Cina o dal nord Europa: twitCar è italianissima, rispetta le leggi sulla privacy e anche per questo motivo, ci piace.

Oltre alla lingua italiana è disponibile in altre quattro lingue, ovvero inglese, spagnolo, francese e tedesco. L’app invia e riceve automaticamente i messaggi nella lingua impostata dall’utente, già tradotti per una maggiore semplicità.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020

Porsche Cayenne E-Hybrid 2020: aumenta l’autonomia in modalità elettrica

Nuova Audi A1 2021

Nuova Audi A1 2021 con MIB 3 e i nuovi servizi Audi connect

rocchetto autostrada

15 cose che non vorresti mai vedere in autostrada