ecobonus auto 2021 parcheggio auto usate

Perchè negli USA oggi le auto usate costano più di quando erano nuove?

Negli USA la carenza di auto nuove ha fatto schizzare alle stelle il mercato dell'usato

23 giugno 2021 - 16:00

Ne avevamo parlato giusto un paio di mesi fa, andando ad indagare nel mondo delle auto usate ricercate con sempre più insistenza dalle grandi aziende di noleggio auto. Ebbene, il prezzo per alcuni modelli si è impennato così tanto che oggi costano più di quando erano nuove. Possibile?

Se ne sono accorti i nostri amici di Autoblog, che hanno fatto un paragone semplice ed efficace. Il tipico pickup a doppia cabina Toyota Tacoma SR, nel 2019 si trovava nelle concessionarie americane a meno di 29.000 $. Due anni dopo, gli stessi concessionari pagano quasi 1.000 dollari in più per acquistare lo stesso veicolo, anche se usato, e lo rivendono ai clienti a più di 33.000 dollari.

La colpa è della scarsita dei semiconduttori, e ovviamente della pandemia di coronavirus. Tutto è iniziato ad aprile e maggio dello scorso anno, quando le case automobilistiche anericane sono state costrette a chiudere le fabbriche per otto settimane per impedire la diffusione del virus. Produzione ridotta e scorte limitate, anche se negli USA la domanda di auto nuove è rimasta sorprendentemente forte.

Il ritorno alla normalità ha segnato una corsa più veloce del previsto mentre, nel frattempo, i produttori di chip erano passati alla produzione di semiconduttori per telefoni, laptop, sistemi di gioco e altri dispositivi elettronici di consumo. Come abbiamo avuto occasione di scrivere in un altro articolo, il fenomano ha creato una carenza di chip automobilistiche che costringe le case automobilistiche a chiudere temporaneamente le fabbriche, lasciando alcuni concessionari con pochi veicoli nuovi .

La mancanza di automobili nuove e i prezzi più alti hanno spinto più persone nel mercato dei veicoli usati, facendone alzare il valore. Non solo, perchp le società di noleggio auto, che solitamente negli USA costituiscono una vera e propria fonte di veicoli usati a basso chilometraggio, mantengono le loro auto più a lungo perché non possono acquistarne di nuove.

Nell’ultimo anno, i prezzi dei veicoli usati in media sono aumentati del 30% portando appunto a situazioni folli nelle quale cui i veicoli ad alta richiesta vengono venduti a un prezzo superiore rispetto a quando erano nuovi. Pare che alcuni segnali portino a pensare che il fenomeno sia destinato a terminare. I prezzi delle auto usate sono aumentati “solo” dello 0,75% la scorsa settimana, ovvero l’aumento settimanale più basso in 17 settimane.

Quello che è certo è che prima o poi i prezzi dovranno abbassarsi al periodo pre-covid. I tempi dipenderanno però dal tempo necessario per ottenere più chip in modo che le case automobilistiche possano riprendere la normale produzione. Quando? Ancora non si sa.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Amazon Echo Auto in Italia

Amazon ha davvero smesso di credere nelle automobili?

Applicazioni Android Auto

Le migliori applicazioni per Android Auto gratis

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano