Vinfast VF e35

Vinfast VF e35 ed e36: i SUV vietnamiti dal design Pininfarina al Salone di Los Angeles

Anche il Vietnam, con VinFast, si butta nel mercato dei SUV elettrici

16 novembre 2021 - 19:00

VinFast è un costruttore di veicoli elettrici “smart” nato da poco ed emergente sul mercato globale, che no, non viene dalla Cina, ma dal Vietnam. È forse la prima azienda automobilistica vietnamita di scala mondiale, alla quale avevamo dedicato un articolo sul modello Fadil nel lontano 2019, di cui qui sotto un’immagine.

Ebbene, Vinfast nei scorsi giorni ha svelato il suo concept “The Future of Mobility“, che rappresenta il suo debutto il quale avverrà al Los Angeles Auto Show 2021: alla fiera californiana, infatti, saranno presenti anche i suoi due nuovi modelli elettrici VF e35 e VF e36, il cui design porta il nome di Pininfarina.

VinFast ha insomma già capito quello che, prima di tutto, serve per farsi conoscere ed eventualmente apprezzare nei mercati più importanti per l’auto: non solo la qualità costruttiva e motori efficienti, ma il dettaglio estetico.

VF e35 e il design “Dynamic Balance”

VinFast vuole rimanere il prima possibile nell’immaginario dei visitatori, ecco perché il suo stand di circa 800 mq al salone di Los Angeles punta ad essere moderno e futuristico, interattivo e coinvolgente, mediante l’uso di grafiche bianche e blu, appunto i suoi colori e simbolo di una scintilla elettrica. Questo perché, come detto, non sono previsti modelli a motore endotermico all’interno della sua gamma.

Espressione del suo concetto di “Future of Mobility” sono i suoi SUV elettrici, VF e35 e VF e36, sviluppati insieme a Pininfarina. La ricerca di uno stile personale si vede, e anche se non rappresentano certamente nulla di nuovo né particolarmente innovativo nel panorama automobilistico globale, sono comunque riconoscibili, e portano con loro le ultime tendenze a livello di design automobilistico.

Il design dei fari al posteriore, per esempio, è sviluppato in larghezza, molto sottile, e i due gruppi ottici sono collegati al centro. All’anteriore, le luci di VF e35 sono invece sdoppiate (integrate su VF36), anche questa una moda sempre più diffusa, con la parte superiore a LED che va a creare un “baffo” al centro.

Oltre a questo, il SUV si presenta pieno di curve morbide e muscolose allo stesso tempo, in uno stile omogeneo e in un certo senso audace: sono gli stilemi di quello che VinFast presenta come “Dynamic Balance”, suo primo corso stilistico che verosimilmente caratterizzerà anche le altre vetture della gamma.

Equilibrio dinamico che, ovviamente, non ignora gli interni, votati al comfort, all’esperienza di guida, e – per l’ennesima volta – al lusso.

Attenzione alla tecnologia

Da brava azienda nata nel 2021, e produttrice di auto elettriche, non poteva mancare la componente tecnologica: VinFast ha intenzione di introdurre delle tecnologie intelligenti per incentivare i clienti a scegliere un veicolo elettrico. Proprio al Salone di Los Angeles, infatti, i visitatori dello stand potranno conoscere alcune di queste tecnologie che saranno a bordo di VF e35 e VF e36, come la “Smart Security”, ovvero un sistema di monitoraggio del traffico e dei conducenti che VinFast ha fatto sviluppare a VinAI e Routix. Sono quindi sistemi ADAS che sfruttano l’intelligenza artificiale e i servizi di verifica della guida autonoma sviluppati da Vantix.

Questa tecnologia intelligente è in grado di rilevare in modo attivo, e nel più breve tempo possibile, gli errori che facciamo alla guida, con estrema velocità nella correzione. Tutti questi dettagli, che rappresentano appena un’infarinatura del concept “The Future of Mobility” proprio di VinFast, rappresentano la visione secondo cui i veicoli del futuro sono tecnologie per la vita personalizzate, in grado di unire l’eco-compatibilità alla massima sicurezza. VF e35 e il più grande VF e36, che di fatto è la versione “con la coda” del 35, sono due modelli elettrici, e quindi considerati ecologici, e contengono al loro interno le più avanzate tecnologie di sicurezza.

Ma non solo. Per promuovere il suo obiettivo di essere “Pioniere” nel suo supporto all’adozione di veicoli elettrici e nell’ “educazione” dei consumatori, qualsiasi cosa voglia dire, VinFast sfrutterà il Salone di Los Angeles per promuovere la tendenza al “trasporto green”, e lei stessa si pone come l’azienda di auto elettriche con più opportunità di veicoli che coprono diversi segmenti di mercato, con prezzi accessibili, ottimi servizi post-vendita e assistenza clienti dedicata con garanzia di 10 anni.

Anche VinFast, almeno a parole, entra sul mercato in modo aggressivo, condividendo gli ideali di “democratizzazione” dell’auto elettrica già portati avanti da marchi come MG, Dacia, e le nuove cinesi di Koelliker come Seres e Aiways.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Kia EV6

Le migliori 9 auto elettriche long range per i viaggi lunghi

auto più vendute

Le 50 auto più vendute in Italia nel 2021 con i dati del mese di Novembre

Seat Leon

Seat Leon 2021 Mild Hybrid: le caratteristiche della compatta catalana