Volkswagen ID.4 Pro 4MOTION a partire da 56.500 euro

Caterina Di Iorgi
07/10/2022

Volkswagen ID.4 Pro 4MOTION a partire da 56.500 euro

La nuova Volkswagen ID.4 Pro 4MOTION, grazie a un secondo motore elettrico sull’asse anteriore, trasferisce la sua potenza alla strada attraverso un sistema di trazione integrale. La ID.4 Pro 4Motion da 195 kW (265 CV) ha un prezzo di listino che parte da 56.500 euro.

La tecnologia integrale della ID.4 Pro 4Motion migliora la trazione e consente quindi di ottenere una dinamica di guida ancora più appagante. Il nuovo modello con sistema di trazione integrale a due motori è anche un potente veicolo da traino ed è quindi un partner affidabile per piccoli rimorchi da trasporto o da barca.

Volkswagen ID.4 Pro 4MOTION: il sistema di trazione integrale

 

I due motori elettrici del nuovo modello 4Motion hanno una potenza complessiva di 195 kW (265 CV) e spingono la ID.4 da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. La potenza motrice principale è fornita dal motore sincrono a magneti permanenti sull’asse posteriore, che eroga una potenza di 150 kW. Ha una disposizione assiale parallela con un pulse inverter e un cambio a una velocità.

I vantaggi del motore sincrono sono l’elevata densità di potenza, l’alta efficienza e la potenza costante in un ampio intervallo di giri. L’asse anteriore è azionato da un motore asincrono, anch’esso dotato di pulse inverter. Questo motore eroga una potenza di 80 kW. I motori asincroni sono caratterizzati da una capacità di sovraccarico di breve durata e da basse perdite per trascinamento. Sono quindi ideali per l’utilizzo come unità booster da attivare temporaneamente.

La ID.4 Pro 4MOTION è dotata di una batteria da 77 kWh (netti) e ha un’autonomia fino a 514 chilometri (WLTP). La velocità massima è limitata a 180 km/h come per la ID.4 GTX 4MOTION. Come per le altre versioni della ID.4, la capacità di ricarica massima è di 135 kW. In una stazione di ricarica, la batteria ad alto voltaggio può essere caricata dal 5 all’80% di livello di carica (SOC) in 36 minuti, offrendo così un’autonomia di ulteriori 337 chilometri (WLTP).

La ID.4, lunga 4,58 metri, utilizza la piattaforma modulare di trazione elettrica MEB della Volkswagen. Grazie all’efficiente architettura, lo spazio disponibile all’interno è al livello dei SUV convenzionali della categoria superiore. A seconda della posizione degli schienali dei sedili posteriori, il bagagliaio ha una capacità da 543 a 1.575 litri.

Volkswagen ID.4 Pro 4Motion: due pacchetti sportivi

Nel pacchetto Sport, disponibile a richiesta, sono inclusi un assetto sportivo che abbassa la carrozzeria di 15 millimetri e lo sterzo progressivo. Nel pacchetto Sport Plus si aggiunge la regolazione adattiva dell’assetto DCC, che consente di differenziare in modo ancor più marcato la guida all’insegna del comfort o della predilezione per un comportamento sportivo della vettura.

Di serie la Volkswagen ID.4 Pro 4Motion è dotata di cerchi in lega leggera da 19 pollici Hamar. Questi calzano pneumatici misti di dimensioni 235/55 all’anteriore e 255/50 al posteriore. Un grip ancora maggiore è assicurato dai cerchi da 20 pollici Drammen, con pneumatici 235/50 e 255/45. Al vertice troviamo i cerchi da 21 pollici Narvik, dotati di pneumatici 235/45 e 255/40. Tutti i cerchi offerti per la ID.4 Pro 4Motion sono caratterizzati da un design che li rende in ampia misura chiusi, quindi ottimizzati dal punto di vista aerodinamico.

La ricarica durante i tragitti e a casa

La ID.4 Pro 4Motion è una multiuso capace di affrontare con disinvoltura anche lunghi tragitti. La sua batteria ha un contenuto di energia netta di 77 kWh. Pesa 486 chilogrammi ed offre un’autonomia fino a 513 chilometri (WLTP). L’alloggiamento, costituito da profilati di alluminio è protetto da un robusto telaio e contiene dodici moduli di celle. Una piastra di base con canali del liquido integrati la raffredda o la riscalda a seconda delle necessità. La Volkswagen garantisce che la batteria manterrà almeno il 70% della sua capacità originale dopo otto anni o una percorrenza di 160.000 chilometri.

Il design degli esterni

Volkswagen ID.4 Pro 4Motion

Le superfici esterne della carrozzeria si alternano a bordi affilati che favoriscono il distacco dei flussi aerodinamici: il design sembra essere modellato dal vento. Dal punto di vista estetico, la ID.4 Pro 4Motion appare leggermente più discreta del modello top di gamma ID.4 GTX 4Motion. Grandi fari conferiscono al SUV un’espressione amichevole e sono dotati di tecnologia Led di serie. Con il pacchetto Design, la ID.4 Pro 4Motion viene dotata di fari a matrice di Led IQ.Light. Anche i gruppi ottici posteriori sono dotati di tecnologia 3D di serie.

Per la ID.4 Pro 4Motion sono disponibili sei colori carrozzeria: Moonstone Grey, Bianco ghiaccio Metallizzato, Blue Dusk Metallizzato, Grenadilla Black Metallizzato, Kings Red Metallizzato e Scale Silver Metallizzato. Se il SUV elettrico viene ordinato con esterni Style Silver, i montanti del tetto, il tetto e i mancorrenti sul tetto sono verniciati in nero di serie e una fascia in color argento impreziosisce l’intero arco del tetto. A realizzare un perfetto coordinamento, gli elementi nei paraurti anteriore e posteriore sono rifiniti in colore argento.

L’abitacolo

Volkswagen ID.4 Pro 4Motion

L’’abitacolo ricorda un open space, il suo design discreto enfatizza la sensazione di ariosità dello spazio: la plancia sembra sospesa e la
consolle centrale appare separata da essa; la configurazione flessibile consente di riporre in modo ordinato tutti gli oggetti connessi all’uso quotidiano. L’airbag centrale, disposto tra i sedili anteriori, si apre in caso di impatto laterale, incrementando ulteriormente il già elevato livello di sicurezza passiva.

Il bagagliaio della ID.4 Pro 4Motion ha una capacità di 543 litri; con gli schienali posteriori abbattuti, tale valore sale a 1.575 litri (con carico sistemato in alto fino al tetto). Con il gancio di traino disponibile a richiesta, il SUV elettrico a trazione integrale può trainare rimorchi fino a 1.400 chilogrammi (rimorchio frenato, con pendenza dell’8%). Questo lo rende un partner affidabile per il traino di piccoli rimorchi da trasporto o per barca.

I colori dominanti negli interni sono il nero e il Platinum Grey, mentre i sedili sono rivestiti in tessuto Matrix. I pedali in acciaio inossidabile si presentano nel design Play & Pause tipico dei modelli ID., mentre le luci soffuse interne possono essere regolate su dieci colori. A richiesta vengono offerti due interni Style, con i quali i fianchetti, i pannelli delle porte e la parte superiore della plancia vengono realizzati in un secondo colore. Le due opzioni si chiamano Florence Brown (con volante e piantone dello sterzo in nero oppure in Electric White) e Platinum Grey (con volante in nero). Gli interni Style comprendono cuciture in contrasto sulla plancia, finiture cromate sulle bocchette dell’aria, il volante riscaldabile rivestito in pelle e il bracciolo posteriore.

—-

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.