Volkswagen Touareg V8 TDI

Volkswagen Touareg V8 TDI: un super SUV da 421 CV

Un lussuoso salotto che in 4,9 secondi raggiunge i 100 Km/h

27 febbraio 2019 - 11:00

La coppia di un’auto supersportiva nel corpo di un SUV. Volkswagen Touareg V8 TDI sarà presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2019  con il motore turbodiesel più potente mai utilizzato da un costruttore tedesco su uno Sport Utility. Ben 421 CV (da 3.500 a 5.000 giri) e coppia massima del motore V8 4 litri che raggiunge il livello di una supercar, 900 Nm (da 1.000 a 3.250 giri). Velocità massima della Volkswagen Touareg 4.0 V8 TDI che è autolimitata a 250 km/h. Come già i modelli V6 della serie, anche la nuova versione V8 è conforme alla normativa sui gas di scarico Euro-6d-TEMP.

Gli interni di Volkswagen Touareg V8 TDI

L’abitacolo della Touareg V8 TDI è una lussuosa area comfort. Le schermate dell’Innovision Cockpit con superfici continue in vetro, la pelle conciata al vegetale e i dettagli in alluminio e cromati rendono visibile e percepibile questa qualità eccezionale. Le applicazioni in legno sono particolarmente pregiate. Insieme ai sedili in pelle Savona ventilati (opzional), conducente e passeggero possono richiedere inoltre una funzione di massaggio.

Il cockpit di Touareg V8 TDI

Una delle molte innovazioni tecniche dell’attuale generazione del modello della casa di Wolfsburg è l’Innovision Cockpit opzionale. Questo elemento fonde insieme il display da 12″ della strumentazione digitale e il touchscreen TFT da 15″ del sistema Infotainment Top Discover Premium in un’unica unità di comando, informazioni, comunicazione ed Entertainment digitale, always on, di utilizzo intuitivo e personalizzabile al massimo. L’Innovision Cockpit è quasi totalmente privo dei classici tasti, interruttori e regolatori, e li utilizza solo quando sono utili, per esempio per una regolazione intuitiva del volume nella console centrale o tramite il volante.

Con l’Innovision Cockpit il conducente può anche adattare a proprio gusto i sistemi di assistenza, regolazione della dinamica di marcia e Comfort, personalizzando la Touareg.
In questo modo si apre un mondo in cui non sono il conducente e i passeggeri a doversi adattare al veicolo, ma il contrario. La Volkswagen si configura come uno smartphone adeguandosi alle esigenze personali. Tutto ciò viene reso possibile da numerosi sistemi e programmi collegati in rete e comandati attraverso superfici digitali e dal volante multifunzione.

Sistemi di assistenza alla guida

La Touareg V8 TDI propone un’ampia gamma di sistemi di assistenza, regolazione della dinamica di marcia e Comfort. A questi appartengono tecnologie come il supporto di visione notturna Nightvision (che riconosce persone e animali al buio attraverso la telecamera a infrarossi), l’assistenza per marcia in coda (sterzata, mantenimento della corsia, accelerazione e frenata automatici fino a 60 km/h), l’assistenza agli incroci (che reagisce al traffico trasversale davanti alla Touareg), lo sterzo integrale attivo (che rende la Touareg maneggevole come un’auto compatta), una stabilizzazione del rollio con barre stabilizzatrici controllate elettromeccanicamente, i fari a matrice di LED IQ.Light (luce anabbagliante e abbagliante comandate in modo interattivo attraverso la telecamera) e un head-up display proiettato sul parabrezza (Windshield Head Up Display).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Tarraco

Seat Tarraco: dettagli e listino prezzi Italia

manovra 2020

Manovra 2020: salgono le accise su benzina e gasolio, monopattini liberi

McLaren 620R

McLaren 620R: la versione omologata strada della McLaren 570S GT4