Volvo Plugsurfing

Volvo e Plugsurfing: accordo per la ricarica delle auto elettriche in Europa

Sull'app ci sono le colonnine libere ed i prezzi di ognuna

25 giugno 2020 - 20:00

Volvo e Plugsurfing insieme per offrire ai clienti Volvo una rete di oltre 200.000 punti di ricarica in Europa, aprendo così la strada agli spostamenti sulle lunghe distanze in tutto il vecchio continente. Come Volvo, anche Plugsurfing basa l’espansione della propria rete sul criterio della sostenibilità, dando la precedenza a quelli che utilizzano fonti energetiche rinnovabili.

Grazie all’accordo concluso con Plugsurfing, Volvo cerca di eliminare uno degli ostacoli principali agli spostamenti a lungo raggio. La disponibilità di un accesso adeguato ai punti di ricarica, ma anche l’elevata frammentarietà del mercato per ciò che riguarda l’infrastruttura di ricarica, sono problemi che chi giuda un’auto elettrica conosce bene.

La partnership con Plugsurfing, uno degli aggregatori di rete più importanti e in forte crescita in Europa, consente agli automobilisti di ricaricare facilmente le proprie Volvo elettriche, indipendentemente da dove si trovino sul continente europeo, ed elimina la necessità di sottoscrivere innumerevoli abbonamenti con i diversi erogatori nazionali.

Ogni modello elettrico della gamma Recharge di Volvo verrà venduto in Europa completo di un account Plugsurfing che consentirà di utilizzare numerose reti di ricarica locali in tutta Europa e quindi di spostarsi da uno Stato all’altro senza alcun problema. La piattaforma Plugsurfing offre inoltre la possibilità di aggiungere in un secondo tempo altri servizi correlati alla ricarica delle batterie.

Sarà possibile ricaricare la batteria dell’auto, utilizzando una tessera di ricarica contactless o una app per smartphone, presso una qualsiasi delle oltre 200.000 colonnine di ricarica incluse nella rete di Plugsurfing che si estende a 38 Paesi europei.E’ anche possibile visualizzare i punti di ricarica in base all’ubicazione, alla disponibilità effettiva (in tempo reale) e alla velocità di ricarica. L’app fornirà inoltre indicazioni sui prezzi della ricarica presso ciascuna colonnina in modo semplice e assolutamente trasparente. Tutte le ricariche e i relativi pagamenti verranno elaborati su base mensile e senza alcun obbligo di sottoscrizione di un abbonamento per l’utilizzo del servizio.

La casa automobilistica svedese inizierà a fornire i servizi di Plugsurfing con il modello elettrico XC40 Recharge P8, la cui consegna è prevista per la fine di quest’anno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

fortnite

Epic Games ha rimosso le auto della polizia da Fortnite

Auto Trash: alcune auto tra le più brutte della storia

Manutenzione auto prima di un viaggio

Manutenzione auto prima di un viaggio: controlli da fare e consigli utili