WEY 80 è così brutto che Great Wall lo fa ridisegnare ai fan

Robin Grant
21/10/2022

WEY 80 è così brutto che Great Wall lo fa ridisegnare ai fan

Great Wall ha lanciato in Cina la sua ammiraglia WEY 80, SUV lungo 5 metri con sistema plug-in hybrid da 410 CV e ben 175 km di autonomia in elettrico. WEY è lo stesso marchio che GWM ha lanciato in Europa con il SUV ibrido Coffee 01.

Tuttavia, non sembra aver riscontrato molto successo, anzi è stato letteralmente sommerso dalle critiche per il suo design.

WEY 80 è così brutto?

Come riportano le fonti, WEY 80 non è piaciuto, forse perché ha osato troppo. Il motivo è principalmente all’anteriore con i fari a freccia, ma anche a causa della griglia trapezoidale e il design del paraurti un po’ troppo strano. Eppure, non è troppo distante dagli altri SUV in gamma, e anzi presenta i tratti tipici di un SUV cinese, con i fari posteriori connessi al centro, le maniglie a filo carrozzeria, e gli interni pieni di schermi.

Per ovviare alle critiche, Great Wall ha pensato di coinvolgere direttamente i suoi clienti, scrivendo loro una lettera e invitandoli, entro 24 ore, a partecipare al progetto per il miglioramento del design. In rete sono anche apparse le prime bozze volte a migliorare il SUV di una delle aziende automobilistiche, Great Wall, più longeve della Cina.

Chissà se GWM farà tesoro dei consigli dei suoi utenti o se, anzi, gli utenti creeranno qualcosa di ancora più brutto!

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news