Keanu Reeves Formula 1 Brawn: la docuserie The One Pound Formula 1 Team

Caterina Di Iorgi
30/08/2022

Keanu Reeves Formula 1 Brawn: la docuserie The One Pound Formula 1 Team

Keanu Reeves Formula 1 Brawn: Disney+ ha annunciato Brawn The One Pound Formula 1 Team, una nuovissima docuserie in quattro parti con Keanu Reeves, che racconta la straordinaria storia del team britannico di Formula 1 costato appena una sterlina.

Con il contributo del pilota britannico di F1 Jenson Button e di Ross Brawn, che ha portato la squadra alla vittoria, questa serie originale debutterà su Disney+.

Nel 2009, nel campionato di corse più costoso e tecnologicamente avanzato del pianeta, è accaduto l’impossibile. Un team indipendente, con personale ridotto e scarsi finanziamenti, ha vinto il Campionato del Mondo. La serie racconta la straordinaria storia di come la Brawn GP abbia compiuto un miracolo sportivo che ha segnato la F1.

Chi era in pista, nei box e nei consigli di amministrazione racconta la propria emozionante versione di un anno miracoloso. La nuova serie offre un accesso esclusivo agli archivi della F1, molti dei quali inediti, di un anno che lo sport mondiale non dimenticherà mai.

Keanu Reeves, che conduce le interviste ed è anche il narratore della serie nella versione originale, ha dichiarato: “Sono onorato di far parte del racconto dell’incredibile storia della Brawn GP e della loro straordinaria stagione durante il campionato di F1 del 2009, insieme a chi l’ha vissuta, in questa docuserie in quattro parti. È stato fantastico avere il supporto di Disney+ e produrre in collaborazione con North One per dare vita a questa storia”.

La serie è sviluppata e prodotta dallo showrunner Simon Hammerson e diretta da Daryl Goodrich, vincitore del premio 2022 Broadcast per il miglior documentario sportivo. Gli executive producer sono Keanu Reeves, Sean Doyle e Neil Duncanson.

Brawn; The One Pound Formula 1 Team sarà prodotta da North One di All3Media.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.