MINI Elettrica traina un Boeing 777F

Gianluca V.
01/05/2019

MINI Elettrica – Il primo modello puramente elettrico del produttore britannico sarà realizzato nell’impianto di Oxford a partire da novembre 2019.

Le caratteristiche prestazionali del motore elettrico, che combinano l’erogazione di potenza spontanea con un elevato livello di coppia disponibile direttamente da fermo, supportano la MINI Cooper SE nel suo ruolo di “muscle car”. La continua espansione della gamma di veicoli con trazione elettrificata attraverso i suoi vari marchi e segmenti è una delle aree chiave attraverso la quale il BMW Group sta plasmando la mobilità del futuro.

La videoclip, realizzata dal marchio, mostra la MINI Cooper SE elettrica come una “muscle car” che assume il ruolo di rimorchiatore aeroportuale sulle piste di Francoforte. Il recente “programma di test” per la prima MINI puramente elettrica è stato condotto in modo anticonvenzionale utilizzando la MINI Cooper SE nel ruolo di un rimorchiatore di aerei, trainando un aereo da carico Boeing 777F con un peso a vuoto di circa 150 tonnellate.

L’insolita operazione è stata filmata in uno spot di 45 secondi creato dal BMW Group e da Lufthansa Cargo in cui la MINI Cooper SE è rappresentata come una “muscle car” che trascina il velivolo da trasporto significativamente più grande e pesante sul campo d’aviazione. La clip segna l’inizio di una serie di video sui social media che ritraggono la MINI Cooper SE in situazioni avvincenti e divertenti. I video, che saranno diffusi in occasione della presentazione sul mercato, fungeranno da fil rouge per vari punti focali del BMW Group.