D1 Milano presenta a Pitti Uomo Giugno 2024 le sue nuove collezioni che comprendono modelli in policarbonato, nylon, polychrono, ceramica e automatici.

Le collezioni di D1 Milano  sono caratterizzate da una meticolosa attenzione ai dettagli. La qualità prodotti permette al marchio di mantenere un tocco di irriverenza, seguendo comunque i principali trend del settore. A Pitti Uomo Giugno 2024, D1 Milano ha presentato le sue nuove collezioni di orologi, che riflettono l’evoluzione continua e la ricerca di innovazione del brand.

D1 Milano orologi Pitti Uomo Giugno 2024
Image: D1 Milano

Il modello iconico in policarbonato di D1 Milano è ora disponibile in quattro nuove varianti di colore: nero, grigio, verde e blu. Questi nuovi design monocromatici presentano un tocco di colore a contrasto nelle lancette dei secondi, conferendo un look moderno e distintivo. Inoltre, due nuove versioni artistiche sono state introdotte nella famiglia dei Polycarbon: orologi in bianco e nero decorati con una pioggia di gocce di colore, espressione dello spirito creativo del brand.

Il nuovo modello Nylon, con una cassa di 39mm, è proposto in due varianti trasparenti, bianco e nero, entrambi in trasparenza. Nella famiglia dei polychrono vengono presentate tre nuove varianti colore, orologi monocromatici in nero, grigio e blu, si rinnova il dettaglio del colore a contrasto sulle lancette dei secondi e dei sottoquadranti. Il nuovo modello Ultrathin da 30mm è ispirato alla texture del ghiaccio e riflette la luce in un modo unico conferendo al quadrante diverse tonalità di azzurro a seconda della direzione della luce.

D1 Milano orologi Pitti Uomo Giugno 2024
Image: D1 Milano

Una delle novità più significative è la collezione di orologi in ceramica, presentata in quattro colori monocromatici: nero, bianco, blu e verde. La ceramica, nota per la sua durezza e resistenza ai raggi ultravioletti, impedisce lo sbiadimento del colore, garantendo una durata e una qualità eccezionali.

La novità di questa stagione nella famiglia degli automatici risiede in una tecnica utilizzata sul quadrante, l’azurage, una tecnologia che migliora l’aspetto visivo e la funzionalità del quadrante grazie alla creazione di cerchi concentrici o di linee radiali sulla sua superficie. Sette nuove varianti colore a cui si aggiunge un unico modello automatico in carbonio che rende l’orologio resistente ma estremamente leggero al polso.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!