Ecoalf autunno inverno 2023: la nuova collezione eco-friendly

Caterina Di Iorgi
19/01/2023

Ecoalf autunno inverno 2023: la nuova collezione eco-friendly

Ecoalf autunno inverno 2023: il brand nasce nel 2009 con la mission di proteggere le risorse naturali e creare un brand sostenibile che conduce al cambiamento attraverso ogni prodotto creato. Ciò significa che ogni processo nasce con uno scopo che va al di là del solo design.

Ecoalf utilizza infatti solo materiali riciclati e a basso impatto di altissima qualità per ridurre l’impatto iniziale di ogni prodotto, ciò permette all’azienda di risparmiare miliardi di litri d’acqua e ridurre enormemente le emissioni di CO2.

Ecoalf autunno inverno 2023: la nuova collezione

Ecoalf autunno inverno 2023

Nella nuova collezione autunno inverno 2023 2024 ha scelto di lavorare solo con mono-materiali, così che i capi possano essere facilmente riciclati alla fine del ciclo di vita. Gli iconici capispalla invernali sono fatti con il “filato del mare”, creati mescolando questo filato con il poliestere post-industriale 100% riciclato, come il parka Iceberg.

I piumini e i gilet basici sono ora in mono-materiale creati quindi con materiali 100% riciclati e riciclabili (anche nell’imbottitura e per la fodera). La maglieria invernale è fatta con lana 100% riciclata e riciclabile. Novità della prossima stagione invernale è la collezione Made to be Re-Made fatta con cotone 100% riciclato.

Infine le sneakers sono realizzate con foglie di Ananas (Pinatex), mentre gli accessori per la città sono realizzato con il filato del mare, creato con la plastica recuperata dai fondali marini attraverso il progetto “Upcycling The Oceans” promosso dalla Fondazione Ecoalf.

Il focus dell’azienda guarda all’espansione del ciclo vitale delle fibre, evita sprechi e riduce l’impatto ambientale. La circolarità è un processo che va molto al di là del semplice utilizzo di materiali riciclati, bisogna creare prodotti che possano essere riciclati all’infinito. Ecoalf garantisce la completa tracciabilità lungo tutta la catena produttiva, insieme alla Tecnologia BCOME.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.