Manta5 XE-1 e-bike acquatica

Manta5 XE-1 e-bike acquatica: la prima Hydrofoil Bike arriva in Italia

.L’Hydrofoil Bike è stata presentata in anteprima al 60° Salone Nautico di Genova.

6 ottobre 2020 - 16:00

Manta5 XE-1 e-bike acquatica, prodotta in Nuova Zelanda dall’azienda Manta5, è finalmente disponibile anche in Italia e in Svizzera. L’Hydrofoil Bike è stata presentata, in anteprima nazionale, al 60° Salone Nautico di Genova. La start-up Italiana Aquaride è il distributore esclusivo per l’Italia e la Svizzera. Il futuro? Una nuova disciplina sportiva!

Per metà bicicletta e per metà aliscafo, la Manta5 XE-1 e-bike acquatica è la prima e-bike acquatica al Mondo.

Pensata per riprodurre fedelmente l’esperienza ciclistica sull’acqua con un motore e-bike e due foil in fibra di carbonio (le ali), l’Hydroifoil Bike di Manta5 è il frutto di un’idea del visionario fondatore neozelandese, Guy Howard-Willis, con un passato nel mondo degli sport acquatici e una passione per il ciclismo. Ci sono voluti 8 anni di progettazione e ben 7 prototipi, prima di arrivare al modello definitivo, appena licenziato, XE-1.

Con la sua carica d’innovazione e design, l’Hydrofoil Bike rappresenta, a tutti gli effetti, una nuova frontiera per il ciclismo e gli sport acquatici. Nessuno prima d’ora aveva potuto vivere l’esperienza unica di pedalare e planare sull’acqua, raggiungendo velocità fino a 22 km orari, paragonabili a quelle delle tradizionali barche a vela. La componentistica avanzata e i materiali di primo livello della Hydrofoil Bike (fibra di carbonio per i foil e alluminio aeronautico per il telaio) consentono al natante di galleggiare e ne favoriscono la trasportabilità fuori dall’acqua.

Facilmente manovrabile in acqua, in termini di performance, la resa dell’Hydrofoil Bike è paragonabile a quella di una bicicletta da strada o di una mountain bike. Il motore elettrico da 460 Watt offre sette livelli di assistenza alla pedalata, regolabili dal ciclista in base alle proprie esigenze di performance. L’autonomia della batteria, con la minima assistenza, garantisce fino a 6 ore e mezzo con una singola carica. E se cadi in acque profonde? Come fai a ripartire? Semplice, bastano 15 pedalate assistite per riemergere e “planare” di nuovo sull’acqua.

In Nuova Zelanda, la Hydrofoil Bike ha avuto un’ottima accoglienza da parte di ciclisti e appassionati di sport che ne fanno un ampio utilizzo ad ogni livello atletico, allenandosi lungo fiumi, contro le onde dell’oceano, nelle calme acque dei laghi balneabili).

Principali specifiche tecniche della Hydrofoil Bike sono: 7 livelli di assistenza alla pedalata; batteria impermeabile IP68; motore elettrico 460W; telaio in alluminio aeronautico e foil in fibra di carbonio; autonomia fino a 6.5 ore di utilizzo con la minima assistenza alla pedalata, in condizioni marine ottimali.

Le velocità massima è di 22 Km orari, il prezzo della Hydrofoil Bike è di 7.990 Euro.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Chopard Mille Miglia GTS Azzurro

Chopard Mille Miglia GTS Azzurro: gli orologi per i gentlemen moderni

Vans sneakers All Weather MTE

Vans sneakers All Weather MTE: Sk8-Hi MTE 2.0 DX e UltraRange EXO Hi MTE

Chopard Mille Miglia 2020 Race Edition

Chopard Mille Miglia 2020 Race Edition: un orologio, due versioni