Pitti Uomo 2022 Husky Original: la nuova collezione invernale

Caterina Di Iorgi
12/01/2022

Pitti Uomo 2022 Husky Original: la nuova collezione invernale

Debutta a Pitti Uomo 2022 Husky Original, il nuovo progetto di Alessandra e Saverio Moschillo, in partnership con Mirko Burressiniani. Riparte dal passato e dalle tradizioni per riproporre le prestigiose giacche di una volta con uno sguardo al futuro.

La collezione Husky Original autunno inverno 2022 2023 intende dunque partire dall’iconicità e dalla lunga tradizione di Husky riprendendo la storica trapuntatura a rombi e i dettagli in velluto per poi essere riproposta per un mondo più contemporaneo e innovativo. L’identità del brand risulta essere ben delineata e distintiva, rappresentando nel mondo della moda un punto di riferimento, facilmente riconoscibile dai consumatori.

Pitti Uomo 2022 Husky Original

Un’attualizzazione di un brand tradizionale e prestigioso che avverrà anche in un ottica ‘Green’, per quanto riguarda i materiali, dall’ovatta alla piuma d’oca riciclata per l’imbottitura dei capi.

Il brand Husky è stato fondato nel 1965 dall’aviatore americano in pensione Steve Gulyas e sua moglie Edna, da sempre appassionati di caccia e pesca. Un progetto di abbigliamento nato per combattere il freddo e offrire allo stesso tempo maggiore comfort e praticità a coloro che amano dedicarsi agli sport di campagna come loro.

Il nome Husky è un omaggio al compagno a 4 zampe dell’aviatore americano sempre insieme al suo padrone. Dalla fondazione è sinonimo di giacca da caccia. Il trapuntato in nylon incontra subito i gusti dei consumatori e in particolare viene scelto dalla famiglia reale britannica, diventando così uno status symbol. Indossato dalla regina Elisabetta e dalla Royal Family per le passeggiate a cavallo. Prediletto da Lady Diana e dalla principessa reale Anne si afferma come brand a livello internazionale dal carattere unico e orientato all’eccellenza.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.