Pitti Uomo 2022 MCS: la nuova collezione autunno inverno 2022 2023

Caterina Di Iorgi
10/01/2022

Pitti Uomo 2022 MCS: la nuova collezione autunno inverno 2022 2023

A Pitti Uomo 2022 MCS, tornato italiano nel 2021, prosegue la sua evoluzione stilistica nel segno della tradizione. Un brand necessario, essenziale nel guardaroba degli appassionati di casualwear.

Pitti Uomo 2022 MCS

Quest’anno MCS compie 35 anni. Un brand autentico e originale, che ha attraversato gli ultimi decenni della storia della moda e del costume italiano ed internazionale, attualizzando il suo stile senza mai tradirlo. Il brand celebra questo anniversario con una collezione ispirata alla natura selvaggia, un inno all’outdoor e all’animo di chi si sente profondamente libero, in ogni attimo della sua vita.

Pitti Uomo 2022 MCS: la collezione autunno inverno 2022 2023

Pitti Uomo 2022 MCS

I capispalla sorgono dall’incontro tra performance stile, sono realizzati con tessuti naturali e si presentano ricchi di dettagli military e workwear. Nati per un uso all day long, in città e nel week end speso nelle ore di lunghe passeggiate.

La camiceria si mostra profondamente autentica nella flanella alla costina di velluto, con i colori terrosi e i colori master del brand, con nuove fantasie check, esplosione della tendenza delle ultime stagioni.

Il jeans nasce nel segno della durabilità con l’utilizzo di tele denim performanti, reale e sostanziale contributo alla sostenibilità ambientale, caratterizzate da lavaggi ispirati agli archivi del brand. Apertura di tessuti e colori per i chino e i cinque tasche, inclusi cotoni tinti in capo.

Le T-shirt guardano al vecchio west, con stampe di ispirazione heritage, mentre la maglieria, contraddistinta dal rider di MCS, si sviluppa in un immaginifico campionario di progettazioni, dai merinos più classici ai lavorati.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.