Porsche Design occhiali da sole

Porsche Design occhiali da sole: i modelli che si ispirano all’industria automobilistica

Porsche Design, da sempre precursore di design innovativi, con la nuova collezione ridefinisce i suoi modelli culto.

28 maggio 2019 - 18:30

Porsche Design occhiali da sole – Combinare design funzionale e materiali di alta qualità, questa è la filosofia che accompagna Porsche Design da oltre 40 anni.

Un percorso di successo che ha inizio nel 1978 con un modello che ha fatto storia e che viene presentato nel 2019 con una limited edition di 2.000 pezzi in neomint, uno dei colori dell’anno. Il P’8478 è una vera e propria icona di stile, i primi occhiali al mondo con lenti intercambiabili, caratterizzati da un design inconfondibile e il rivoluzionario meccanismo di sostituzione della lente. Un oggetto da collezione.

E’ mirabile il processo di produzione dei “Sidewall”, il modello di occhiali da sole Porsche Design nato nel 2014 e proposto oggi nei colori oro, nero e grigio. Inconfondibile grazie alle protezioni contro il vento e il design inedito delle lenti.

Attraverso le prese d’aria dei nuovi occhiali da sole “Air Intake“, che si ispirano all’industria automobilistica, chi li indossa vive un effetto di assoluto benessere durante le attività sportive. La parte anteriore combacia con la forma del viso grazie una curva anatomicamente funzionale e il logo a laser Porsche Design li consacra e rende oggetti di grande stile.

Gli occhiali da sole Porsche Design in stile aviator sono senza alcun dubbio una delle tendenze principali del 2019 e garantiscono a chi li indossa uno stile contemporaneo. Nonostante queste premesse l’Aviator RX P’8355 continua ad imporsi attraverso le sue apprezzate forme puriste. Fedele al motto “less is more”, il design di questo modello assicura massima leggerezza grazie all’utilizzo di titanio ultralight.

Con Glued Visor P’8664 della serie Iconic, Porsche Design ha creato ancora una volta occhiali unici che coniugano perfettamente innovazione tecnologica e design funzionale. Per la produzione è stata utilizzata per la prima volta un’innovativa tecnica adesiva dell’industria automobilistica.

Si tratta della cosiddetta “Formed-in-Place-Technique”, grazie a cui un robot applica con la massima precisione uno speciale adesivo ad alta tecnologia su un telaio in titanio.

Il progetto, lungo quattro anni, del “Glued Visor” P‘8664 ha visto la collaborazione di designer dello Studio F. A. Porsche a Zell am See e di ingegneri di Rodenstock a Monaco di Baviera. Un robot a sei assi fissa l’adesivo high tech al telaio con una precisione millimetrica.

Dopo l’applicazione dell’adesivo, la mascherina in policarbonato viene posizionata manualmente sul telaio e fissata con appositi morsetti. Si tratta della stessa tecnica con cui vengono montati i parabrezza delle automobili.

Il fiore all’occhiello della collezione 2019 si pregia di una mascherina a specchio argentato in policarbonato realizzata completamente in un unico pezzo. L’esclusiva montatura è interamente in titanio. I naselli regolabili garantiscono un perfetto comfort di calzata. Il “Glued Visor” P‘8664 viene consegnato con un packaging in edizione limitata che include un’elegante custodia.

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Izipizi occhiali da sole sport 2021

Izipizi occhiali da sole sport 2021: i nuovi modelli Zenith e Speed

Mido Ocean Star 200 Red Bull Cliff Diving

Mido Ocean Star 200 Red Bull Cliff Diving: l’orologio dei campioni!

milano tokio

Da Milano a Tokyo in Vespa? Si può fare!