Alpha Neo è la prima bici a idrogeno

Robin Grant
08/12/2022

Alpha Neo è la prima bici a idrogeno

Il successo delle biciclette elettriche a pedalata assistita ha portato l’azienda francese Pragma Industries a dotare la sua Alpha Neo della tecnologia a idrogeno fuel cell in maniera simile a quella usata su auto come la Toyota Mirai o la Hyundai Nexo.

Pragma ha iniziato la produzione di bici nel 2020 e ha già realizzato 300 ebike a celle a combustibile.

Come funziona la Alpha Neo

La Alpha Neo è costituita di un telaio in alluminio con step-over basso in modo da ospitare più persone, e ha un “energy pack”, che dovrebbe essere una batteria, removibile con tanto di schermata che mostra lo stato. L’energy pack ha un serbatoio ricaricabile con idrogeno sotto i 300 bar di pressione per alimentare le celle a combustibile fisse a bordo e l’elettronica.

Alpha Neo

La bici si può rifornire a una stazione di rifornimento di idrogeno, una delle due in Italia, in un tempo promesso di 2 minuti, molto meno rispetto alle ore che servono a una bici a batterie per ricaricarsi. Inoltre, è progettata per durare almeno 15 anni.

Alpha Neo ha un motoriduttore posteriore da 250 W con rilevamento della coppia e velocità massima di 25 km/h, e un’autonomia di circa 150 km. Cinque i livelli di pedalata assistita.

Alpha Neo

Oggi, l’Alpha Neo è in preordine a 5.690 €, ma Pragma ha in progetto un pacchetto di noleggio a lungo termine da 79 € al mese. La produzione inizierà nel giugno del 2023 con 200 esemplari, e ne sono previsti altri 800 entro la fine dell’anno. Pragma, inoltre, ha in cantiere anche uno scooter a idrogeno.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news