Estrima Birò 02 auto elettrica

Estrima Birò 02 auto elettrica: il progetto di mobilità elettrica innovativo

La prima auto elettrica con una percentuale di plastica riciclata più alta rispetto a qualsiasi altro veicolo sul mercato.

10 novembre 2020 - 19:00

Il modello Estrima Birò 02 auto elettrica realizzato in collaborazione con lo Studio Mandalaki rappresenta la prima car elettrica che monta plastica riciclata fino all’80%. Si tratta di Birò per il Pianeta, ormai infatti non si può più prescindere dal tenere in considerazione l’impatto che tutti noi abbiamo su si esso.

Mandalaki Studio ha creato anche un disegno, che riveste le portiere, che fa sì che il Birò sembri una bolla di ossigeno puro che viaggia per la città. Proprio grazie a queste innovazioni Estrima-Birò è stato selezionato fra i finalisti del concorso internazionale Plastics Recycling Awards Europe promosso dall’associazione europea dei riciclatori di materie plastiche PRE (Plastics Recyclers Europe), ente che si rivolge a progettisti, trasformatori, fornitori di materiali rigenerati, fornitori di articoli finiti e tecnologie di processo.

La giuria ha selezionato i finalisti per ognuna delle sette categorie (automotive ed elettrico/elettrico, edilizia e costruzioni interno ed esterno, casalinghi e tempo libero, imballaggi in plastica – uso di materiale riciclato ed ecodesign -, plastics recycling Ambassador of the year, innovazione dell’anno categoria prodotti e tecnologie innovative per il riciclo) in cui si articola il premio, selezionati tra i progetti presentati in concorso, quest’anno particolarmente numerosi.

Estrima-Birò è stato inserito nella categoria ‘Prodotto dell’anno nei settori Automotive ed elettrico/elettronico’ grazie al veicolo Birò O2. Un progetto di mobilità elettrica innovativo che unisce funzionalità e sostenibilità in un prodotto unico.

La plastica riciclata riacquista nuova vita attraverso una macchina che non inquina e preserva la qualità dell’aria. È facile parcheggiare e divertente da guidare. Una combinazione sinergica che porta un doppio vantaggio: meno plastica sul pianeta e più aria pulita nelle nostre città.

Un passo importante verso una mobilità sostenibile al 100%.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguirci su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’inaffidabile Ford GT di Jeremy Clarkson è in vendita

portapacchi per auto gonfiabile

Portapacchi da auto gonfiabili e morbidi che occupano poco spazio

Mini Rockingam GT Edition

Mini Rockingam GT Edition: la limited edition che celebra il Motorsport