Dall’Australia il treno elettrico a batterie che non deve essere ricaricato.

Robin Grant
04/09/2022

Dall’Australia il treno elettrico a batterie che non deve essere ricaricato.

In Australia la società mineraria Fortescue Metals Group sfrutta, per il trasporto dei prodotti estratti, Infinite Train, un treno elettrico che non ha mai bisogno di fermarsi per ricaricare le batterie.

Una novità importante, se consideriamo che tutti gli altri metodi di combustione alternativi per il settore ferroviario, dall’elettrico a batterie all’idrogeno, richiedono una sosta più o meno lunga per il rifornimento. Non è così per questo mezzo, che riesce a evitare le soste grazie a un accorgimento molto intelligente.

La strada dell’Infinite Train

Infinite Train, per non doversi fermare, attraversa un circuito chiuso di binari. Nel punto iniziale carica tutti i carri fino a 34.000 tonnellate di minerale di ferro estratto dalla miniera di Eliwana, in Australia, e poi li trasporta allo stabilimento di Fortescue Metals, per tornare nuovamente al punto di partenza.

In totale, il tragitto A-B-A comprende 143 km, e viene eseguito dal treno senza nessun tipo di elemento che fornisca energia elettrica dall’esterno.

Infinite Train

Merito dell’orografia del terreno in cui lavora Infinite Train, visto che la strada tra la miniera e la fabbrica è tutta in discesa e ciò ha comportato l’installazione di un sistema di recupero energetico, al pari di quello usato dalle auto elettriche, che ricarica completamente la batteria nella parte iniziale del percorso, la tratta A-B.

Non solo, perchè permette, una volta scaricato tutto il materiale, di avere abbastanza energia per tornare in miniera affrontando la salita. E tra l’altro è un circuito che rimane aperto 24 ore al giorno senza mai fermarsi, né per ricaricare né per fare scorta.

Insomma, a Infinite Train e a Fortescue Metals Group piace vincere facile, anche se in effetti altro non è che uno sfruttamento intelligente del territorio in cui si opera. Per questo, intende fornire la stessa soluzione ad altre miniere nel mondo, a patto che certamente operino in un territorio morfologicamente simile.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news