Monopattino elettrico prende fuoco in un negozio a Bologna

Redazione
08/07/2021

Monopattino elettrico prende fuoco in un negozio a Bologna

Non è ancora chiaro quanto accaduto a Bologna, dove un monopattino elettrico ha preso fuoco, innescando un incendio che ha provocato seri danni. Da quanto emerso fin’ora, il monopattino era in riparazione in un negozio di biciclette nella periferie bolognese.

Secondo il racconto del titolare, il mononattino era fermo quando è esplosa la batteria al litio durante la ricarica. L’uomo ha tentato di spegnere l’incendio con un estintore, portando poi fuori dal negozio il monopattino. Nei concitati momenti, hanno preso fuoco anche cartoni ed altri copertoni, facendo divampare le fiamme all’interno del negozio.

Sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, ma anche la polizia della scientifica per gli accertamenti, con la via chiusa al traffico per circa due ore. Due appartamenti sopra al negozio sono stati dichiarati inagibili, con una decina di persone fatte sgombrare in via precauzionale, mentre una signora è stata medicata sul posto per aver inalato fumo.

Non ci sono ancora certezze su quanto accaduto, tra le ipotesi un difetto di fabbricazione della batteria, oppure l’ulitizzo di un caricatore non adatto alla batteria stessa. L’invito è come sempre quello di acquistare prodotti di aziende che possono produrre la certificazione di qualità dei propri prodotti.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram