Attenzione alle nuove salatissime multe per le e-bike “truccate”

Nicola Spada
16/06/2022

Attenzione alle nuove salatissime multe per le e-bike “truccate”

Arrivano le nuove multe per chi trucca le bici elettriche. Ormai si vedono comunemente sulle strade delle nostre città: biciclette a pedalata assistita che vanno a velocità folli, senza alcuna pedalata da parte di chi sta guidando. Si tratta di e-bike che sono state taroccate appositamente in modo da gabbare come sempre i cittadini onesti che pagano assicurazione, targa e casco, e pagano le tasse quando si muovo sui ciclomotori.

Ogni tanto c’è qualcuno che viene beccato in flagrante, ne abbiamo parlato in passato. Ora arrivano altre sanzioni per i produttori per chi “trucca” le bicliclette elettriche in modo da farle viaggiare ad una velocità superiore ai 25 km/h.

Una nuova bozza del DDL Trasporti stabilisce infatti che i “velocipedi a pedalata assistita” che sviluppano una velocità superiore ai 25 km/h “sono considerati ciclomotori”.

La multa per i produttori e per chi vende biciclette a pedalata assistita che possono correre a più di 25 km/h, va da 1.084 a 4.339 euro. Invece, per chi effettua sulle bici elettriche “modifiche idonee ad aumentare la potenza nominale continua massima del motore ausiliario elettrico o la velocità oltre i limiti previsti” la sanzione può variare tra 845 e 3.382 euro.

Agli utilizzatori, e questa non è una novità, viene invece contestata la “circolazione di un mezzo non immatricolato” e la “circolazione con mezzo sprovvisto della copertura assicurativa per la RC”, più le sanzioni previste per “guida di ciclomotore senza l’uso del casco protettivo” ed eventualmente anche quella per il “conducente di un veicolo sprovvisto di titolo autorizzativo alla guida”. Multe che sommate possono superare facilmente gli 8.000 euro.

C’è però da chiedersi cosa accadrà ora, anche perchè le multe che già ci sono vengono applicate in casi sporadici. Aumenteranno i controlli? Noi ovviamente speriamo di si.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram