A Rimini bici e monopattini in sharing solo con alcool test

Mario Roth
04/01/2023

A Rimini bici e monopattini in sharing solo con alcool test

A Rimini per la prima volta in Italia chi vorrà noleggiare una bici o un monopattino elettrico in sharing dovrà sottoporsi all’alcool test, seppur virtuale. Al momento si tratta di una sperimentazione, e bisognerà vedere se la misura sarà davvero efficace per combattere i combattere le cattive “abitudini” di chi pensa che lo sharing sia sinonimo di impunità.

Il problema è evidente e sotto gli occhi di tutti. Come abbiamo sempre scritto i monopattini elettrici, ma anche le bici elettriche, non hanno targa ed in caso di incidente è praticamente impossibile rintracciare i colpevoli. Qui non siamo alla soluzione definitiva, sia chiaro, ma è già un passo avanti.

L’App con l’alcool test virtuale

C’è prima da superare una prova di formazione, tanto per scoraggiare chi pensa di saper fare tutto quando non è così. Dalla prossima estate arriverà poi l’alcool test virtuale. Non c’è da soffiare ma ci sarà una sorta di prova di reazione per verificare se chi noleggia il monopattino o la bici è davvero in condizione di farlo.

Le prime notizie ci dicono che sia un video interattivo, vedremo poi sul campo se è così impegnativo o meno. In ogni caso chi non supera il test non può sbloccare il mezzo ed iniziare il noleggio.

Sconto per chi parcheggia bene

Sempre a Rimini, nell’ottica di razionalizzare il parcheggio e diminuire il legittimo fastidio di chi si trova un monopattino lasciato in mezzo al marciapiede, ci saranno incentivi e agevolazioni per chi utilizzerà i parcheggi preferenziali. Si tratta di sblocco gratuito, sconti sulla corsa successiva o addirittura un rimborso ottenuto come accredito nel portafoglio virtuale.

Vedremo a fine estate 2023 se le misure avranno dato i frutti sperati, e se l’esempio di Rimini verrà imitato da altre città italiane.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram