BMW Bike Cafe Racer

BMW Bike Cafe Racer: la bici premium per piccoli businessmen

Chi vuole tornare bambino?

15 giugno 2020 - 21:00

Il detto “tale padre, tale figlio” in alcuni casi è molto veritiero. Non di rado i padri trasmettono ai loro figli le loro passioni, come quella per il calcio, per le auto, o per le moto BMW. Probabilmente lo sa bene il designer olandese Roel Van Heur, che ha progettato e costruito questa bicicletta BMW Bike Cafe Racer ispirata alle moto BMW, partendo dall’idea che così il bambino imparerà ad andare in bici in sicurezza, imitando il padre in moto.

E il risultato è davvero sorprendente!

BMW Bike Cafe Racer: per aspiranti motociclisti

La storia dietro questo progetto è particolarmente interessante. Lo stesso Heur ha ammesso a Robb Report che si è divertito a costruire questa bicicletta, aggiungendo che “se questo non aiuta [il bambino] a diventare un motociclista, non so cosa lo farà”. Insomma, il suo fine è quello di attirare i bambini e le nuove generazioni all’avventuroso mondo motociclistico, di cui il designer è particolarmente appassionato.

Heur ha iniziato il progetto disegnando il modello con 3D SolidWorks, uno dei software più noti e usati dai designer. Ha poi comprato un po’ di tubi d’acciaio inossidabile e da loro ha iniziato l’assemblaggio del veicolo. Ha infatti piegato, tagliato e saldato a forma il telaio e le forcelle, e poi li ha spazzolati a mano per completare le finiture. Il (finto) serbatoio del carburante e le (finte) forcelle sono state realizzate con una stampante 3D. in generale, comunque, notiamo che il progetto è ben riuscito, fa subito bici vintage grazie alla forma piccola e snella, e alle gomme Kendra belle spesse che assicurano anche una certa comodità insieme ai cerchi da 12 pollici.

Guardando la BMW Bike Cafe Racer di lato, infatti, vediamo come la struttura  – a parte il piccolissimo blocco in verde acqua che costituisce il telaio e include il logo BMW – sia costituita da due semplici tubi in acciaio che confluiscono nel manubrio e nella ruota posteriore, “spezzati” da un altro tubo verticale che ospita il sellino Velo.

 

La parte anteriore, che include anche un faro da tre pollici (anch’esso vintage, grazie al suo giallo – ma la lampadina è a LED), è stata realizzata con i tripli alberi tagliati al laser, e un manubrio saldato e rifinito con del semplice nastro adesivo nero. Geniale, inoltre, l’idea di nascondere nel tubo dello sterzo le batterie che alimentano il faro a LED di questa bici molto particolare.

Insomma, con la BMW Bike Cafe Racer Heur è riuscito nell’impresa creando una copia in piccolo, per giovani e bambini, di un modello molto amato. Un vero peccato che ce ne sia solo una!

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Offerte Moto Luglio 2020 Moto Guzzi V7 III Stone S Eicma 2019

Offerte moto Luglio 2020: le promozioni migliori e interessanti

Voxan Wattman Max Biaggi

Voxan Wattman: moto elettrica da rercord raffreddata a ghiaccio secco!

MV Agusta Brutale 1000 RR 2020

MV Agusta Brutale 1000 RR 2020: una spettacolare Superbike Replica