La Honda CRF150R 2025, con la sua nuova grafica, è equipaggiata con un potente motore monocilindrico, sospensioni Showa e un leggerissimo telaio in acciaio. Questa mini-motocross è pensata per giovani piloti che aspirano a competere con le moto da gara.

Per il prossimo anno, la Honda CRF150R 2025 si presenta con una nuova grafica che la aggiorna nello stile e la allinea con il resto della famiglia, composta da CRF250R e CRF450R. La CRF150R è la moto da cross più piccola di Casa Honda, un vero mezzo da competizione che serve come trampolino di lancio verso le moto pronto gara. Il monocilindrico quattro tempi con distribuzione Unicam offre una curva di erogazione corposa a tutti i regimi. Le sospensioni Showa, che lavorano in sinergia con il leggero telaio in acciaio, sono composte da una forcella a steli rovesciati da 37 mm e un monoammortizzatore con leveraggio Pro-Link. La versione 2025 veste la nuova grafica propria della famiglia CRF, allineandosi così alle sorelle maggiori.

La CRF150R sfrutta un leggerissimo telaio in acciaio ad alta resistenza, con longheroni di sezione spessa e traverse che offrono un’eccellente capacità di voltare e ottima trazione in uscita di curva e in rettilineo. Per una gestione perfetta delle fasi di compressione ed estensione, la CRF150R è equipaggiata con una forcella Showa da 37 mm a steli rovesciati con trattamento superficiale per la scorrevolezza, abbinata a un forcellone e monoammortizzatore con leveraggio Pro-Link. I cerchi robusti e leggeri, da 19” all’anteriore e 16” al posteriore, montano perni ruota rispettivamente da 15 mm e 17 mm, riducendo al minimo le masse non sospese senza sacrificare resistenza e controllo.

I dischi freno – singolo da 220 mm all’anteriore e singolo 190 mm al posteriore – sono dotati di pasticche ad alte prestazioni, offrendo frenate potenti, precise e modulabili. Una soluzione di derivazione HRC per il freno posteriore integra pistone della pompa e riserva del fluido, eliminando la vaschetta posteriore e i tubi in eccesso.

Il cuore della CRF150R è un monocilindrico quattro tempi SOHC di 149,7 cc, che eroga una potenza lineare e gestibile. Con alesaggio e corsa rispettivamente di 66,0 mm x 43,7 mm e un rapporto di compressione di 11,7:1, il carburatore Keihin da 32 mm a valvola piatta permette di gestire la potenza in maniera ottimale. La CRF150R è dotata di una trasmissione a cinque rapporti ravvicinati che consente cambiate fluide e perfettamente tarate per sfruttare al meglio l’ampia spinta del motore.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!