Interfoni Midland BTR1 Advanced: un concentrato di tecnologia

Marco Dimartino
05/06/2022

Interfoni Midland BTR1 Advanced: un concentrato di tecnologia

Interfoni Midland BTR1 Advanced è la nuova linea di BT, la cui progettazione è rigorosamente Made in Italy, che supera i limiti della precedente portando con sé un upgrade tecnico rilevante.

Interfoni Midland BTR1 Advanced: caratteristiche

Interfoni Midland BTR1 Advanced

Quattro persone in conference, modalità che spinge avanti questo modello, permettendo a 4 persone di comunicare tra loro via Bluetooth fino a una distanza che  varia in funzione del numero di persone/moto connesse in quanto sfrutta ogni connessione punto punto (indicata in 1.2 km) come se fosse un ponte che porta il segnale a distanza.

Più in generale il cuore tecnologico degli interfoni Midland BTR1 Advanced consente di agganciare la comunicazione con smartphone (fino a 2), di ascoltare i messaggi in arrivo da navigatori GPS e di dialogare con i principali sistemi di connettività e controllo tramite display TFT presenti sulle moto di ultima generazione.

La qualità dell’audio che dal casco arriva alle orecchie è davvero al top in questo modello. In dotazione troviamo il sistema audio dedicato, studiato dall’R&D di RCF, marchio specializzato nel mondo dell’amplificazione musicale professionale, capace di garantire il massimo delle performance in qualunque condizione d’uso.

All’intelligibilità del parlato concorre anche la funzione DNK (Digital Noise Killer), sviluppata da Midland, che digitalmente riduce il rumore del vento e del motore fino all’80 per cento. Il sistema audio è supportato anche dalla funzione Noise Gate, che attiva il microfono soltanto quando stai parlando. Non manca un ricevitore FM Stereo con RDS (la musica è condivisibile con il passeggero).

Progettualmente la nuova linea interfoni 2022 di Midland gode di un design e di un’ergonomia dei comandi inedito. A condividerli, al momento, sono esclusivamente il modello top di gamma Rush RCF e BTR1 Advanced.

E ancora da citare è il sistema di fissaggio automatico al casco: si chiama Magiclock e stabilisce un aggancio magnetico molto pratico tra l’interfono e la base posizionata sulla calotta. Spezziamo una lancia anche sulla durata della batteria di serie, che supporta un funzionamento da “weekend”: ben 23 ore di autonomia.

A rendere interessante il BTR1 Advanced concorrono infine i numerosi accessori/ricambi optional messi a disposizione, tra i quali figura anche il full kit audio RCF per allestire un secondo casco.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.