Alinghi Omega partnership 2019: insieme per la nuova stagione sportiva

Omega sale a bordo con Alinghi

22 maggio 2019 - 16:00

Alinghi Omega partnership 2019 – Omega e Alinghi hanno dato vita a una nuova partnership nel mondo della vela, a pochi giorni dall’inizio della stagione GC32 a Villasimius.

Per più di 25 anni, la prestigiosa maison svizzera ha dimostrato la sua passione e il suo impegno nel mondo della vela, che continuano oggi accompagnando il Team Alinghi nelle competizioni.

Alinghi Omega partnership 2019 valorizza i valori condivisi tra le due aziende che hanno la stessa passione per l’innovazione, la tecnologia e la velocità. Si uniscono così l’eccellenza e le conoscenze di una rinomata azienda orologiera come Omega con le abilità e il successo di Alinghi in acqua.

Nell’anno del 50° anniversario dell’Apollo 11 e del leggendario ruolo dello Speedmaster a bordo di quella missione, celebrato da Omega, Alinghi pensa al successo nell’America’s Cup con la bandiera svizzera. Nel mondo della vela, questa vittoria può essere paragonato infatti ai primi passi sulla luna. Ora Alinghi comincia a scrivere un nuovo capitolo della sua storia con Omega.

Il marchio orologiero svizzero, è rinomato in tutto il mondo per il suo patrimonio sportivo senza rivali. In modo particolare, per il ruolo di Cronometrista Ufficiale dei Giochi Olimpici, sin dal 1932, per ben 28 edizioni. Nel mondo della vela è partner di numerosi team e di competizioni a tutti i livelli, compresa la partnership di lunga data (dal 1995) con Emirates Team New Zealand.

Nel 2000 e nel 2003, il brand è stato Official Timekeeper dell’America’s Cup e più recentemente, è stato cronometrista ufficiale della Volvo Ocean Race nell’edizione 2017/2018. Al giorno d’oggi molti dei migliori velisti al mondo sono legati a Omega, che ha prodotto durante la sua storia diversi segnatempo legati al mondo velico, caratterizzati da uno stile funzionale e da un design iconico.

Fondato e diretto da Ernesto Bertarelli, Alinghi ha fatto il suo debutto come team sportivo nel 1994. Nel 2000, il team si è prefisso il traguardo di vincere l’America Cup: obiettivo raggiunto 2 volte nel 2003 e nel 2007. Alinghi è inoltre il primo team europeo ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo, ottenendo molti altri successi, tra cui: 7 vittorie del Bol d’Or, 7 Trophies D35 e 4 campionati Extreme Sailing Series.

Quest’anno Alinghi è associato al D35 Trophy e al GC32 Racing Tour e sta contribuendo allo sviluppo del nuovo catamarano foiling TF35.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Solaris Power 48 Open: in mare con stile

Otam 85 GTS: nuovo fast cruiser one-off da 25 metri

CRN M/Y 138 62 metri: le attività di costruzione