Arcadia Sherpa Owner's Suite

Arcadia Sherpa Owner’s Suite: il nuovo yacht con grandi spazi conviviali

E' stato varato il nono esemplare di Sherpa allestito in versione Owner’s Suite.

10 luglio 2020 - 12:00

Arcadia Sherpa Owner’s Suite è il nono Sherpa sceso in acqua pochi giorni fa e destinato a raggiungere il proprio armatore in Australia nelle prossime settimane. Un secondo esemplare Owner’s Suite, questa volta destinato al mercato mediterraneo, si aggiungerà presto alla flotta Sherpa, che ha riscosso grande successo in questi anni con tutte le sue possibili versioni. Ricordiamo in particolare le versioni “Sun Lovers” (con tre grandissimi prendisole a poppa) e Black Tie.

Questo nono esemplare di Sherpa è allestito in versione Owner’s Suite. Se il layout finora più diffuso di questo 18 metri prevede due cabine, qui troviamo la versione con una suite armatoriale di grandi dimensioni e, al posto della seconda cabina, una zona salotto/lounge che l’armatore può sfruttare per il proprio relax o per quello dei propri ospiti. Questi ultimi hanno anche a disposizione il day toilet. L’armatore ha poi voluto a bordo, a conferma della vocazione conviviale di questo modello, molte comodità, come i due frigoriferi, un ice maker e una cantina dei vini, dedicate ai numerosi ospiti che possono essere accolti a bordo.

Differenze che si integrano perfettamente in quelle caratteristiche che hanno decretato il successo di Sherpa in questi anni: uno yacht di dimensione compatta il cui enorme aft deck di oltre 50 metri quadri è una vera e propria terrazza pieds dans l’eau, concepita per consentire all’armatore e ai suoi ospiti di vivere un’esperienza di bordo unica, a diretto contatto con la natura. Tutti gli spazi sono disegnati infatti in funzione della massima convivialità.

Tra i suoi punti di forza, Sherpa si riconosce per un ineguagliabile spazio di stivaggio di 23.000 litri sotto il ponte principale. La soluzione di un flush deck per l’area del main deck permette di stivare tutto e lasciare l’intero ponte libero e facilmente equipaggiabile per i più diversi utilizzi. Questo spazio di stivaggio è in grado di ospitare contemporaneamente tender e moto d’acqua e lasciando ancora ulteriore spazio per i giochi d’acqua e per il cibo e il beverage; il grande portellone idraulico d’accesso, attraverso una gru espressamente progettata, consente di movimentare i toys.

La versatilità di Sherpa permette all’armatore e ai suoi ospiti di vivere appieno l’esperienza di bordo: è infatti disegnato per creare grandi spazi conviviali, ma capaci al contempo di garantire la privacy ideale se l’armatore desidera regalarsi una crociera riservata, godendo dei massimi standard di comfort e sicurezza in navigazione.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

IWC Solaris Double Moon

IWC Solaris Double Moon: lo yacht a vela ispirato all’orologio Portugieser

CRN nuovo yacht custom 2020

CRN nuovo yacht custom 2020: il megayacht da 52 metri

Nuovo Mangusta GranSport 33

Nuovo Mangusta GranSport 33: un vero megayacht racchiuso in 33 metri