Elan Yachts Pininfarina

Elan Yachts Pininfarina per velisti veri ed esigenti

Un "Dream Team" della vela unisce le forze per progettare un nuovo capitolo della navigazione sportiva.

6 luglio 2021 - 11:00

Elan Yachts Pininfarina, Humphreys Yacht Design e Gurit si uniscono per dare vita ad uno yacht dalle prestazioni eccezionali. Il progetto, ancora senza nome, mira a riunire il meglio della tecnologia cantieristica, dell’architettura navale e del design industriale.

Elan, innovatore pionieristico nel campo degli yacht a vela, si affida ai suoi 75 anni di storia e know-how in campo di costruzione navale, nonché a un team di specialisti “best-in-business”, per spingersi oltre i limiti e creare un nuovo incredibile yacht.

Elan Yachts Pininfarina: design

L’amore per il mare di Elan e la passione per la velocità di Pininfarina si sono uniti attraverso il design di questo yacht sportivo. Nato sotto gli imperativi di sportività e prestazioni, il nuovo yacht a vela disegnato per Elan incarna lo stile leggendario e la tradizione nautica di Pininfarina, nata attraverso progetti full custom per poi sfociare nella produzione di yacht di serie e semi-custom per i più importanti e iconici cantieri navali nel mondo.

Sia il design esterno che quello interno sono stati sviluppati da Pininfarina, compiendo un passo visionario verso il futuro della vela e tuttavia rispettando e reinterpretando gli elementi classici che rendono iconici e riconoscibili gli yacht di Elan.

Elan Yachts Pininfarina: architettura navale di Humphreys Yacht Design

Collaborando ai progetti più acclamati di Elan da oltre 25 anni e co-progettando progetti pluripremiati come l’European Yacht of The Year assegnato a Elan Impression 344, Elan 340 e Elan 350, il team Elan non sarebbe completo senza il prezioso contributo di uno dei principali studi di architettura navale del mondo: Humphreys Yacht Design.

Rispetto ad altri yacht nel repertorio di Elan, il team HYD ha cercato di spingere maggiormente sulla performance in questo progetto. Scegliendo un pescaggio standard più profondo e una costruzione più leggera, il design si traduce in un rapporto spostamento/lunghezza inferiore, con la forma dello scafo che beneficia a velocità più elevate rispetto ad un bilanciamento più piatto. L’altezza del rig risulta più elevata e l’area velica aumentata, con conseguente aumento del rapporto tra area velica e dislocamento.

Per questo progetto, il team Elan Composites ha voluto spingersi ancora oltre la tecnologia dei compositi ad alte prestazioni, quindi ha deciso di collaborare con Gurit, lo specialista di compositi numero uno al mondo. La partnership ha comportato un’analisi approfondita e l’ottimizzazione del piano laminato per il nuovo yacht, al fine di identificare tutti i potenziali punti di stress e produrre compositi con le migliori proprietà meccaniche possibili.

Tutti i dettagli su questo progetto saranno rivelati durante il Cannes Yachting Festival a settembre, mentre lo yacht stesso sarà disponibile per essere visto dal vivo al Boot Dusseldorf nel gennaio 2022.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Rosetti Superyachts 38m EXP My Emocean

Rosetti Superyachts 38m EXP My Emocean: non il classico explorer yacht!

Benetti Lucky Wave

Benetti Lucky Wave: varato il nuovo super yacht Diamond 44M

Zattera 24m Nauta Design

Zattera 24m Nauta Design: la nuova barca nasce da un’idea di Renzo Piano e Olav Selvaag