Pardo GT 52

Pardo GT 52: un cross-over che esalta il piacere della vita in mare

Il Pardo 52 GT rappresenta il cross-over tra un walkaround e un classico cabinato.

6 agosto 2021 - 11:30

Cantiere del Pardo è pronto a lanciare sul mercato il nuovo yacht a motore Pardo GT 52, che verrà presentato per la prima volta a Dusseldorf nel 2022. Una novità che si va a posizionare tra la gamma Walkaround e quella Endurance rivolgendosi a un segmento di armatori alla ricerca di volumi ancora più vivibili e confortevoli rispetto agli attuali modelli walkaround, ma senza rinunciare alle performance.

Il nuovo 52 piedi conferma un design in cui l’elemento centrale è dato dalla continuità tra interni ed esterni, come già proposto a bordo dell’Endurance 60: finestrature laterali di poppa che si alzano verso l’alto, porta di poppa completamente apribile e tetto in modalità semi-open. Una completa riorganizzazione degli spazi offre anche una fruibilità del pozzetto più ampia, con zona dinner e aree prendisole estese. E un’abitabilità più generosa e flessibile sottocoperta, grazie alla possibilità del doppio layout degli interni (galley up o galley down) che trasforma la percezione degli spazi, valorizzando il tempo trascorso a bordo soprattutto durante le lunghe crociere.

Pardo GT 52: design

Linee dello scafo nette, inconfondibili, con la prua inversa tipica della famiglia Pardo Yachts. Ma con un layout degli esterni che privilegia le aree relax. Sul Pardo GT 52, tre persone possono essere comodamente ospitate sul prendisole di prua, a cui se ne aggiungono altre otto nella zona poppiera sedute attorno al tavolo da pranzo, che può essere trasformato in un secondo prendisole.

Sempre nell’area di poppa la plancia è più lunga di 60 cm rispetto a quella del Pardo 50, permettendo all’armatore di alloggiare, calare in mare e recuperare il tender o la moto d’acqua grazie al pratico sistema elettrico.

Pardo GT 52: interni

Gli interni del GT 52, come su ogni yacht Pardo, sono pensati per far vivere un’esperienza tra comfort e funzionalità e per affrontare le lunghe permanenze anche con ospiti a bordo. Ogni centimetro quadrato è stato progettato per offrire un’abitabilità tipica di un appartamento di lusso.

A partire dalla cabina armatoriale di volume maggiorato e ruotata con il testa letto orientato sulla murata per garantire una migliore circolazione nella cabina, collegata a un ampio bagno con box doccia a prua. Seguita dalla cabina Vip con bagno e dalla cabina per l’equipaggio.

Come già detto, l’architettura degli spazi permette l’opzione di due layout: galley up e galley down. Con il primo è possibile ottenere una zona lounge con Tv o una terza cabina con letto a castello al livello del lower deck. Con il secondo, il quadrato della dinette è ancora più grande e la cucina sottocoperta ancora più attrezzata per un utilizzo anche in condizioni meteo non estive.

Il salone sul main deck è protetto dalla sovrastruttura e può essere completamente aperto verso poppa, la porta del salone e le due finestrature poppiere consentono di mettere quest’ultimo in connessione diretta con l’ampio e funzionale pozzetto, o di separare il salone dall’esterno creando una zona interna condizionata o riscaldata a seconda delle condizioni.

Nel top è presente un grande tettuccio scorrevole per avere sempre un’aerazione ottimale. Le camminate laterali salgono fino a livello del ponte per ottenere un’ampissima zona flush di relax a prua, con un grande prendisole a centro tuga.

Grazie alla coperta flush si guadagnano quindi volumi importanti negli interni a prua: la zona armatoriale beneficia enormemente di questi volumi con un comfort che raramente si trova su imbarcazioni di questa taglia.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fort Lauderdale Boat Show 2021 Absolute Yachts

Fort Lauderdale Boat Show 2021 Absolute Yachts: il debutto di 48 Coupé e 60 Fly

Baglietto T52

Baglietto T52: il nuovo motor yacht dislocante

Rosetti Superyachts 38m EXP My Emocean

Rosetti Superyachts 38m EXP My Emocean: non il classico explorer yacht!