Il carico dei veicoli

Quanti kg posso caricare in auto?

Quanto si può caricare su una macchina? Ecco le norme del Codice della Strada.

25 gennaio 2022 - 15:00

Il carico dei veicoli: quando si parte per una vacanza in famiglia o se state pensando di fare un piccolo trasloco, dovete fare attenzione al sovraccarico del vostro veicolo e stare attenti al giusto bilanciamento di valigie e oggetti. E’ importante infatti sapere esattamente quanti kg possono essere caricati in automobile se si vogliono evitare sanzioni e soprattutto non avere problemi di sicurezza.

Prima di caricare l’auto è dunque importante controllare i dati del libretto di circolazione: esattamente nel punto F2. Ogni autoveicolo ha infatti una portata massima che viene indicata sul libretto di circolazione e indica il peso massimo omologato che la vettura può trasportare.

Il carico dei veicoli: consigli utili

  • il carico non deve superare quanto indicato dal libretto di circolazione della vostra auto;
  • il carico deve essere ben distribuito sull’auto, altrimenti si rischia di sbandare lateralmente o allungare lo spazio di arresto in caso di frenata;
  • se posizionate i bagagli sul tetto dell’auto, bisogna verificare quale sia il peso massimo per il tetto del veicolo e che il box portaoggetti non superi i limiti del tetto della vettura.

Il carico dei veicoli: cosa dice il Codice della Strada all’art. 164

1. Il carico dei veicoli deve essere sistemato in modo da evitare la caduta o la dispersione dello stesso; da non diminuire la visibilità al conducente né impedirgli la libertà dei movimenti nella guida; da non compromettere la stabilità del veicolo; da non mascherare dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva né le targhe di riconoscimento e i segnali fatti col braccio.

2. Il carico non deve superare i limiti di sagoma stabiliti dall’art. 61 e non può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo; può sporgere longitudinalmente dalla parte posteriore, se costituito da cose indivisibili, fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo stesso, purché nei limiti stabiliti dall’art. 61.

3. Fermi restando i limiti massimi di sagoma di cui all’art. 61, comma 1, possono essere trasportate cose che sporgono lateralmente fuori della sagoma del veicolo, purchè la sporgenza da ciascuna parte non superi centimetri 30 di distanza dalle luci di posizione anteriori e posteriori. Pali, sbarre, lastre o carichi simili difficilmente percepibili, collocati orizzontalmente, non possono comunque sporgere lateralmente oltre la sagoma propria del veicolo.

Chiunque viola le disposizioni è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 87 a € 344 e perderà 3 punti della patente.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

bimbo alla guida

A 7 anni guida l’auto dei genitori e semina il panico mentre la dashcam riprende tutto.

IM L7

IM L7: è lei l’elettrica cinese da tenere d’occhio

Volvo Camion

Volvo Trucks è la prima al mondo ad utilizzare acciaio privo di fossili