Toyota C-HR

Toyota C-HR: l’ibrido “su misura” [Test Drive]

Può dare grandi soddisfazioni

14 gennaio 2020 - 7:00
Dimensioni in cm
440-180-157
Consumi dichiarati
18,9 km/l
Prezzo
da 33.250 €

Se c’è una vettura che non assomiglia a nessun’altra auto sul mercato è la Toyota C-HR che ho provato. Secondo me è un fatto positivo, e vi spiego perchè.

Toyota C-HR: me la consigli?

Design, ibrido, qualità giapponese: sono questi i tre pilastri della scelta CH-R. 1) La linea con personalità unica e decisa, e che polarizza:  piace o non piace, ma non può lasciati indifferente. 2) Ibrido: fidati da chi l’ha inventato, iniziando a lavorarci in tempi non sospetti. 3) Qualità giapponese: su questo in Toyota non transigono. Adesso prova a fare i conti, e vedrai che la scelta della C-HR è quel mix di razionale e passionale che piace tanto a noi italiani.

 

Toyota C-HR: il design e gli interni

Andiamo a vedere cosa ha di tanto particolare la C-HR. La nuova versione ha portato un vento di novità senza stravolgere il progetto iniziale. Frontale che riprende la filosofia Under Priority e Keen Look, linee più morbide, luci di marcia diurna sono state ridisegnate, fendinebbia anteriori spostati sulle estremità del paraurti inferiore per consentire di avere una griglia di aspirazione più ampia mentre ora lo spoiler posteriore attraversa l’intera larghezza della vettura. Nel complesso si vedono meno spigoli e più superfici curve: la vettura sembra così più compatta ed allo stesso tempo più sportiva, decisamente gradevole.

Gli interni presentano plastiche soft touch di buona qualità mentre i rivestimenti presentano lavorazioni più raffinate. I sedili anteriori sono comodi e avvolgenti, con una struttura snella e sportiva che nella parte inferiore offre un maggiore supporto lombare. I comandi ed il display touch-screen da 8” sono rivolti verso il guidatore; si trova in posizione indipendente rispetto alla plancia, consentendo la riduzione della profondità della parte superiore per una migliore visibilità. 

 

Toyota C-HR: il motore ibrido

Il nuovo Hybrid Dynamic Force 2.0L è stato progettato per il massimo divertimento alla guida. Rispetto alle versioni precedenti è più leggero ed efficiente grazie ai numerosi affinamenti. Il cuore del progresso è infatti il motore benzina Dynamic Force 2.0L Dual VVt-i ciclo Atkinson da 152 cv, la cui efficienza termica è salita fino al 41%: si tratta della migliore al mondo per un motore benzina prodotto in serie.

Il segreto? Minimizzando i tempi di combustione, il motore trasforma una maggiore quantità di calore e di pressione in energia meccanica. In questo modo a parità di consumo c’è più energia, oppure se vogliamo cambiare punto di vista, a parità di energia si consuma meno.

 

Toyota C-HR: la guida

E’ facilissimo trovarsi a proprio agio sulla C-HR, la tipica sensazione di quando si sale bordo di una vettura ed è come fosse stata cucita su misura per te. E’ un gioco di dimensioni, di posizione di guida, e di feeling su strada. Il cambio automatico facilita ogni operazione ed è così semplice godersi un percorso fatto di curve e controcurve. C’è rapidità in ingresso e maneggevolezza, con lo sterzo preciso che dona piacevoli sensazioni.

Il sistema ibrido permette di recuperare energia in discesa, ma è in autostrada che il “veleggio” aiuta a mantenere bassi i consumi. Si tratta di quella situazione per la quale si utilizza maggiormente il motore elettrico con interventi del motore a benzina ridotti al minimo, fino a circa 120 km/h.

A questa velocità risulta piacevole l’insonorizzazione molto curata ma soprattutto l’impianto audio JBL Premium con amplificatore da 800 Watt, 8 canali e 9 altoparlanti e con tecnologia Clari-fi, un sistema è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Il servizio di connettività di bordo supporta anche la funzione E-Call, per ottenere un immediato supporto in caso di emergenza. Mentre il sistema Toyota Safety Sense è di serie su tutta la gamma e comprende il sistema Pre-Crash con funzione di Rilevamento Pedoni, il Cruise Control Adattivo, l’Avviso Superamento Corsia con controllo dello sterzo, gli Abbaglianti Automatici ed il Riconoscimento Segnaletica Stradale. Opzionali l’Adaptive Front Light System, l’Intelligent Clearance Sonar e Rear Cross Traffic Alert con Braking Function. 

Toyota C-HR: listino prezzi e promozioni

Toyota C-HR Hybrid ‘Trend’ è proposta ad un prezzo promo di 28.500 €, rispetto ai 33.250 € di listino. Anticipo di € 8.400 più 47 rate da 224 € ed il versamento del Valore Futuro Garantito pari a € 13.281. Sono compresi il Toyota Safety Sense, cerchi in lega da 18″, sistema multimediale Toyota Touch 3, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con telecamera, 3 anni (o 100.000 km) di garanzia sulla vettura e 5 anni (o 100.000 km) sulle componenti ibride. Tan 4,99% e taeg 6,04%.

Pro

  • Consumi contenuti
  • Sistemi di sicurezza
  • Affidabilità

Contro

  • Visibilità posteriore
  • Capienza bagagliaio
  • Qualità alcune plastiche

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo