Alex Choi, noto YouTuber, è stato arrestato in California per aver sparato fuochi d’artificio su una Lamborghini da un elicottero, violando le leggi sugli esplosivi e la sicurezza aerea.

Suk Min Choi, conosciuto su YouTube come Alex Choi, è stato arrestato in California con gravi accuse a seguito di un video controverso girato nel deserto del Mojave. Il video, realizzato il 4 luglio scorso, mostra Choi a bordo di un elicottero mentre spara fuochi d’artificio contro una Lamborghini del valore di oltre 300.000 euro.

Secondo le autorità californiane, Choi avrebbe provocato il posizionamento di un ordigno esplosivo o incendiario su un aereo, violando leggi severe riguardanti la gestione di esplosivi e la sicurezza aerea. La dichiarazione giurata aggiunge che il giovane avrebbe manovrato l’elicottero in modo imprudente o sconsiderato, mettendo così in pericolo la vita o la proprietà di altri.

Con quasi un milione di iscritti al suo canale YouTube, Choi è noto per i suoi video di automobili e acrobazie. Tuttavia, questo episodio ha sollevato preoccupazioni riguardo ai limiti delle attività estreme che spesso popolano i social media.

Se riconosciuto colpevole, Choi potrebbe affrontare fino a 10 anni di carcere, dimostrando le severe conseguenze legali che possono derivare da comportamenti irresponsabili e potenzialmente pericolosi, anche se finalizzati alla creazione di contenuti per il web.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!