Air New Zealand prenota 23 aerei elettrici Alice per i voli regionali

Carlo Nava
15/12/2022

I voli regionali potrebbero essere il primo vero e proprio banco di prova per l’uso degli aerei elettrici, con Air New Zealand che firmato una lettera di intenti per un massimo di 23 velivoli elettrici Alice.

Percorrere brevi distanze a emissioni zero è l’obiettivo di startup emergenti come Eviation, il cui aereo Alice completamente elettrico ha attirato l’attenzione della compagnia aerea neozelandese, che sta lavorando per ridurre la propria carbon footprint.

L’israeliana Eviation aveva svelato per la prima volta il proprio aereo completamente elettrico Alice al Salone dell’aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget nel 2019. Nel settembre di quest’anno c’è stato invece il volo inaugurale come possiamo vedere nel video qui sotto.

Alice di Eviaton è aereo elettrico a nove posti che vola grazie alla spinta fornita da due unità di propulsione elettrica magni650 sviluppate da magniX. L’autonomia massima è di 463 km con una sola carica, raggiungendo velocità fino 481 km/h lungo il percorso. Costruito con un design “clean-sheet”, il velivolo ha un costo per ora di volo molto più basso rispetto ai jet leggeri convenzionali.

eviation alice aereo elettrico

Queste caratteristiche sono ideali per la Mission NextGen Aircraft di Air New Zealand, che mira a inaugurare l’era degli aerei a zero emissioni. Un progetto che comporta quindi l’impegno a sostituire la flotta nazionale convenzionale con velivoli sostenibili che funzionano con sistemi ibridi a idrogeno e batterie.

eviation alice aereo elettrico

Come accennavamo, la linea aerea ha firmato una lettera di intenti per un massimo di 23 velivoli Alice. Questa decisione la rende Air New Zealand la prima compagnia di bandiera a impegnarsi per l’aereo Alice di Eviation, con i primi voli dimostrativi previsti per il 2026.

 

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram