Coronavirus: i voli con gli aiuti per l’Italia

Gianluca Pezzi
15/03/2020

Coronavirus: i voli con gli aiuti per l’Italia

Stanno arrivando alcuni cargo provenienti dall’estero con materiali vari utili a combattere la crisi del coronavirus.

Prima di tutto, noi di QM QuotidianoMotori.com ci teniamo a ringraziare tutti quelli che in questo momento stanno dando il massimo e, oltre ovviamente a tutti i reparti medici e ospedalieri, anche chi si occupa di logistica e distribuzione.

Ieri sera Vector ha realizzato un’operazione pro bono a Malpensa, da manuale, grazie alla collaborazione dell’agenzia doganale Laser, della direzione della Dogana di Malpensa che ha aperto un corridoio preferenziale, della Guardia di Finanza ma soprattutto l’handler Alha. Come riporta AirCargoItaly, l’operazione ha portato alla consegna presso la Protezione civile di Milano di 40.000 mascherine speciali per gli operatori sanitari e 5.500 tute in tempi da record.

L’aereo cargo della AirBridgeCargo è atterrato a Malpensa Sabato alle 17:20, alle 18:40 il camion usciva dall’aeroporto di Malpensa con il materiale a bordo sdoganato ed alle 19:30 tutto è stato scaricato alla Protezione civile. Domenica mattina è partita la distribuzione negli ospedali lombardi.

Grazie al Tweet di Aeroporti Lombardi, possiamo vedere il tragitto fatto:

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/aptlombardi/status/1239149985696014338″]

Un secondo 747, sempre proveniente dalla Cina, è in arrivo a Milano nel momento in cui scriviamo:

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/aptlombardi/status/1239111219480584192″]

Qui la fase di atterraggio via Flightradar:

flightradar

 

Ne arriveranno altri:

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/giuliano_noci/status/1238950029328617473″]

Qui invece, un pensiero da parte dell’Ambasciata Cinese in Italia:

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/AmbCina/status/1238533065946923010″]

 

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

telegram