Igienizzazione degli aerei

Igienizzazione degli aerei: come funziona? [Video]

Sanificazione anche sugli aerei

12 marzo 2020 - 17:01

Come funziona l’igienizzazione degli aerei? Importantissima la disinfezione e la pulizia. Per combattere il diffondersi del Coronavirus, sappiamo ormai tutti, quanto sia fondamentale usare prodotti adatti a eliminare il virus dalle superfici con le quali possiamo entrare in contatto.

Siamo globalmente coinvolti per cercare la migliore soluzione possibile e anche le compagnie aeree cercano nuove strategie per la sicurezza di personale e passeggeri. Un video interessante proposto da Delta AirLines, ci mostra un sistema innovativo per l’igienizzazione degli aerei usando una semplice macchinario che nebulizza un potente disinfettante.

La sostanza usata è un prodotto di provata efficacia, non solo per il Coronavirus ma per molte altre potenziali minaccie. All’inizio la compagnia aerea lo ha usato prevalentemente per i voli provenienti dall’Asia ma ora la procedura,  visto il diffondersi dell’epidemia, sta diventando una prassi consolidata.

Ma in pratica come funziona? Durante la preparazione del velivolo per il volo successivo, il personale addetto alla pulizia dell’aeroplano dotata di questo nebbiogeno, passa nei corridoi e tra i sedili, sparando sulle tutte le superfici il prodotto disinfettante.

La caratteristica peculiare nell’usare questo metodo per l’igienizzazione degli aerei sta nel fatto di poter coprire velocemente tutte le aeree in uso, ed in particolar modo il prodotto ha una notevole persistenza nell’ambiente. Nessuna parte dell’aeroplano viene tralasciata, con notevole attenzione a sedili, tavolini e cappelliere. Anche le aeree destinate al lavoro dell’equipaggio e dei piloti vengono trattate con cura.

I servizi igienici e le zone destinate al riposo dei piloti sono altre due aeree sensibili, in quanto chiuse e usate con frequenza. Anche qui gli addetti all’igienizzazione degli aerei effettueranno un minuzioso lavoro. L’uso di questo semplice ma efficace macchinario non è nuovo, e viene giá impiegato in strutture ospedaliere, ristoranti e centri commerciali.

Il suo punto di forza principale sta nella velocità di distribuzione del prodotto e nella rapida copertura di notevoli aeree, che possono poi essere ripetutamente trattate, senza troppo sforza, al fine di essere sicuri di aver raggiunto ogni possibile punto. Un metodo sicuramente alla portata di qualsiasi compagnia aerea, e che necessita solo dello scrupolo e del senso di responsabilità del personale che effettua il lavoro.

Un’arma in più per cercare di arrestare lo spargersi dell’epidemia, permettendo ai passeggeri di effettuare comunque i loro voli, anche in questo momento difficilissimo e durissimo per il trasporto di massa, e che vede proprio il comparto aviazione quello più in difficoltà.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

milano chicago united

United apre il volo diretto Milano – Chicago da Malpensa

aeroporto aereo bagaglio

Come portare un bagaglio a mano in più in aereo senza infrangere le regole

Boeing 737 United

Passeggero si butta dall’aereo subito dopo l’atterraggio