Neos inaugura i voli di linea verso gli USA: da Milano Malpensa a New York JFK

Carlo Nava
29/04/2021

Neos inaugura i voli di linea verso gli USA: da Milano Malpensa a New York JFK

Voli Milano New York JFK Neos sono realtà grazie all’approvazione da parte del US Department of Transportation ad operare voli passeggeri verso gli Stati Uniti. La prima rotazione sarà Milano Malpensa – New York JFK, due volte a settimana e avverrà nella seconda metà di giugno e sarà “Covid Tested”. Un collegamento che nel 2019 contava poco più di 1 milione di passeggeri e che ora prevede la partenza da Milano Malpensa il giovedì e la domenica alle 12:20 con arrivo a New York alle 14:50 dello stesso giorno, mentre la tratta inversa decollerà alle 17:50 da New York con arrivo a Milano Malpensa alle 7:20 del giorno successivo, orari locali. Un punto di partenza, con Neos che sta già pensando di aumentare a tre le frequenze settimanali dal 2022, oltre a valutare altre rotte.

Neos Boeing 787-9

A novembre 2020 Neos ha realizzato il primo volo internazionale “Covid Free” tra Milano e Nanchino, avviando un protocollo che, tuttora, rappresenta l’unica strada per viaggiare da un paese ad un altro, eliminando la quarantena. La compagnia aerea ha inoltre aderito al trial IATA Travel Pass, un ‘passaporto digitale’ che consente ai passeggeri di conservare sulla app le proprie informazioni sanitarie, verificabili da compagnie aeree e autorità attraverso la scansione di un qr code. Il progetto IATA Travel Pass permetterà di snellire e velocizzare le procedure di imbarco e sbarco, offrendo un modello sicuro e protetto per tutti i viaggiatori e la loro privacy.

Grazie ad una struttura agile e un modello di business integrato e flessibile Neos ha saputo rimodularsi anche durante i difficili mesi passati: questo ha permesso di non interrompere le operazioni, ma anzi ampliare le attività, includendo voli cargo, voli rescue e voli umanitari per il trasporto di materiale sanitario.

Attualmente Neos ha in flotta 15 aeromobili, una programmazione con oltre 50 rotte in tutto il mondo ed effettua voli cargo in 10 destinazioni fra Cina, Corea, Canada e USA. Durante l’emergenza ha rimpatriato oltre 40 mila persone da 68 Paesi, ha realizzato centinaia tra rescue e humanitarian flights, portando in Italia oltre 4.000 tonnellate fra mascherine, ventilatori polmonari e respiratori, guanti, kit diagnostici e abbigliamento sanitario protettivo.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram