rolls royce accel

Rolls-Royce ACCEL: battere il record di velocità con un aereo elettrico

Riuscirà nell'impresa?

20 dicembre 2019 - 10:04

Un record mondiale da battere: e questo l’obbiettivo di Rolls-Royce ACCEL. Il precedente record era stato stabilito da Siemens nel 2017, ed era di 318 Km/h. Rolls-Royce ha presentato da poco il nuovo velivolo ad elica, completamente elettrico che mira a raggiungere la velocità di 480 Km/h, e magari anche qualcosa in più.

Vi ricordate quando abbiamo parlato della storia di Rolls-Royce tra automobili e aerei? Con Rolls-Royce ACCEL si apre un nuovo capitolo: un bellissimo puledro da corsa, dalla forma molto affusolata, monomotore ad elica a triciclo posteriore. Rolls-Royce nell’impresa che dovrebbe avere luogo nella prossima primavera, è appoggiata da fondi del governo inglese oltre al supporto tecnico di YASA che si occupa dello sviluppo del motore e dei controlli, assieme alla startup Electroflight.

L’acronimo del progetto è appunto ACCEL da “Accelerating the Electrification of Flight” ed è considerato una sorta di pietra miliare del volo. Non si tratta di un’idea stravagante o di un puro esercizio di stile, ma di un passo in avanti nella possibilità di realizzare velivoli altamente performanti attraverso  le moderne tecnologie a basso impatto ambientale.

Cuore di Rolls-Royce ACCEL è il motore formato da tre sub unità propulsive coassiali in grado di generare una potenza di oltre 500 cavalli. Rivoluzionaria anche la fonte di energia costituita secondo Rolls-Royce dal più denso pacchetto di batterie mai realizzato per un velivolo, con oltre 6000 celle pronte a tenere in vita l’aeroplano, fornendogli un autonomia di oltre 200 miglia con una sola carica. Incredibili i dati disponibili sul rendimento del sistema propulsivo.

Secondo i responsabili dello sviluppo di Rolls-Royce ACCEL anche durante il funzionamento ai massimi regimi, si ottiene un’efficienza del 90% con emissioni pari a zero inquinanti. Per darvi un’idea piu precisa del traguardo tecnologico raggiunto, un motore di una macchina di Formula 1 raggiunge un efficienza soltanto del 50%. Tutto questo lascia ben presagire per il futuro, dove Rolls-Royce si prefigge l’obiettivo di essere tra i protagonisti della transizione dai sistemi convenzionali alla propulsione elettrica, in ogni settore del trasporto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Retro Spot TV: il mondo ammira la nostra Lancia Delta!

assicurazioni false online

Assicurazioni false online Aprile 2020: elenco aggiornato dei siti truffa

Itinerari in auto Lago Trasimeno

Itinerari in auto Lago Trasimeno: luoghi da visitare, on the road con Peugeot 3008