multe a rate

Furbetto tenta di farsi annullare le multe dicendo di aver trasportato il padre, che però era deceduto mesi prima

Per non pagare 300 euro, si becca una denuncia per tentata truffa

4 agosto 2021 - 12:15

Che gli italiani abbiano sviluppato una fantasia decisamente fuori dal comune, lo dimostra l’ennesima storia che arriva dalla provincia. Questa volta siamo a Mantova, dove un automobilista che era entrato più volte in una ZTL chiede l’annullamento delle multe perchè dichiara di aver trasportato il padre invalido.

Per dimostrare il tutto l’uomo presenta anche una dichiarazione firmata dal padre. Tutto bene? Ovviamente no, perchè da un rapido controllo si scopre la tentata truffa. Il padre dell’automobista era infatti deceduto mesi prima.

La storia non finisce qui, perchè se l’importo iniziale delle multe da pagare era di 300 euro, ora la questione si fa più pesante. Oltre alle sanzioni precedenti, si è beccato una denuncia per falso e tentata truffa ai danni della Pubblica Amministrazione.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Prodotti pulizia auto

Tutti i migliori prodotti economici ed efficaci per la pulizia auto per avere un’automobile splendente.

anatra autovelox

Quando gli svizzeri beccarono un’anatra a 52 km/h con l’autovelox.

Jeremy Clarkson Diddly Squat

Jeremy Clarkson chiede al governo britannico di vietare la vendita di Avocado