Nissan Qashqai N-TEC 2020 prezzo

Coronavirus: assicurazioni auto valide un mese oltre la scadenza

Se speravate di più, rimarrete delusi.

19 marzo 2020 - 17:30

Quelli che speravano in una proroga sul pagamento delle assicurazioni rimarranno a bocca asciutta: il Governo ha deciso solo l’aggiunta di 15 giorni a quelli già presenti per legge.

Una decisione che sarebbe stata più che giusta, visto che con il blocco delle attività causa coronavirus la stragrande maggioranza ha l’automobile ferma in strada o in garage. Meno veicoli in strada e meno possibilità di incidenti. Non abbiamo i dati sottomano ma stentiamo a credere che il numero dei sinistri non sia diminuito rispetto a prima.

Quindi, ricapitolando, il decreto Cura Italia non prevede alcuno sconto, quanto piuttosto uno slittamento. Fino al 31 Luglio infatti, il termine entro il quale l’assicurazione è tenuta a mantenere la garanzia prestata con il contratto assicurativo, è prorogato di ulteriori quindici giorni. Quindi, potete anche pagare con qualche giorno di ritardo, ma l’anno prossimo la scadenza rimarrà quella del contratto originale.

 

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Suzuki Vitara Hybrid 2021

Suzuki Vitara Hybrid 2021: l’indomita anima off-road si fonde con un’indole urbana

bollettino postale

Azienda sbaglia a compilare il bollettino postale della multa e paga 45.000 €

automobile italiana

L’automobile italiana. Le grandi marche dalle origini a oggi. [Libro]