Autocertificazione Coronavirus: link del PDF aggiornato e editabile

Il link al file PDF predisposto dal Ministero dell'Interno

30 aprile 2020 - 12:00

Fino all’inizio della Fase 2 decisa dal Governo e fissata per il prossimo 4 Maggio è possibile scaricare e compilare online il PDF aggiornato e editabile dell’Autocertificazione per viaggiare tramite il link al sito del Ministero dell’Interno che vi indichiamo nell’articolo. Inoltre, nell’articolo rispondiamo alle domande più frequenti che ci sono pervenute sull’autocertificazione per i viaggi durante l’emergenza coronavirus.

Chi si mette in viaggio deve avere una autocertificazione per uscire dal comune che spiega perché si sta spostando, come abbiamo spiegato nell’articolo con le domande e le risposte più ricorrenti sulle limitazioni agli spostamenti.

La raccomandazione è quella di evitare ogni tipo di spostamento non strettamente necessario. I dati del Viminale dicono che in tutto il Paese fino a ieri sono state controllare 838.200 persone. Tra queste, oltre 35.000 sono state denunciate.

Il Viminale ha caricato la nuova versione del modulo il 26 Marzo, più semplice e chiara con l’integrazione sul divieto assoluto di mobilità per i soggetti in quarantena o affetti da “COVID-19”. Qui tutti i dettagli ufficiali.

Attenzione ricordatevi che dichiarare il falso comporta una denuncia penale (articolo 650 del codice penale) con sanzioni da 206 € e detenzione di 3 mesi, pene che possono inasprirsi in caso di elusione della quarantena.

Autocertificazione valida per Aprile e Maggio

A questo LINK si può scaricare dal Sito del Ministero dell’Interno il modulo PDF dell’autocertificazione per viaggiare da stampare.

Da notare che con questa versione è possibile compilarle l’autocertificazione per gli spostamenti direttamente online, andando nei campi e digitando i dati:

E’ sempre possibile salvare o stampare direttamente il PDF:

Domande e risposte frequenti sull’autocertificazione per uscire dal Comune:

Cosa succede se non ho una stampante?

Copiate a mano il testo della autocertificazione per gli spostamenti in carta libera e firmatelo. Le forse dell’ordine nelle stazioni e negli aeroporti hanno in dotazione i moduli, e dovrebbe essere così anche per quelle che effettuano controlli su strada.

Devo andare in più posti sia per lavoro sia per ragioni mediche, devo fare autocertificazioni per ogni spostamento?

No, ne basta solo una.

L’autocertificazione per viaggiare deve essere vidimata e/o firmata dall’azienda o dal comune di residenza?

No, trattandosi di autocertificazione non è necessaria alcuna vidimazione da parte organi di polizia o enti comunali: non recatevi presso i Comuni, Carabinieri o Polizia perchè NON serve.

Tenete invece sempre con voi l’autocertificazione per gli spostamenti in modo da esibirla a richiesta degli organi di Polizia.

Sono in quarantena, posso usare l’autocertificazione per andare in giro?

NO! Se vi hanno ordinato di stare in quarantena, NON uscite di casa!

 

Vi preghiamo di condividere questo articolo sui vostri social su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

 

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acquisto di un'auto nuova migliori B-SUV offerte auto sconti promozioni

Consigli per l’acquisto di un’auto nuova: i parametri, cosa controllare

Bianco, rosso e Verdone

Le auto esilaranti di “Bianco rosso e Verdone” [Film]

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: consigli per viaggiare freschi e consumare meno