Microlino 2.0

Electric Brands ripropone la BMW Isetta elettrica: sarà la volta buona?

Electric Brands lancerà nel 2023 la sua reinterpretazione elettrica della celebre BMW Isetta, ma avrà una concorrenza "italiana"

5 maggio 2022 - 13:00

La BMW Isetta è la celebre microcar a tre porte di origine italiana, mai dimenticata e per questo più volte riproposta in chiave elettrica. Dopo due tentativi andati a vuoto, ora Electric Brands, da noi già conosciuto per eBussy, ha intenzione di portare sul mercato la sua idea di Isetta elettrica, anche se per ora non sappiamo nulla, nemmeno il nome.

L’azienda tedesca ha infatti detto che avrà un nuovo nome nel 2023, a inizio vendite, e con una nuova gestione. Ma riusciremo davvero a vederla?

Una storia travagliata

Come detto, non è la prima volta che qualcuno prova a riproporre una versione moderna della Isetta. Ci ha già provato Artega con con la Karo, che sembrava essere pronta per la produzione, ma non ha trovato i fondi. E ci sta provando anche Micro Mobility Systems, che venderà la sua Microlino EV inizialmente solo nella sua patria, la Svizzera, per poi tentare altri mercati tra cui quello italiano.

Electric Brands, tuttavia, sta rilevando Artega per salvarla dalla bancarotta e, soprattutto, per dare una produzione alla Karo. Ciò significa che, se questa acquisizione finirà bene, e se ci saranno i fondi, la Karo entrerà in produzione, e come lei anche la Microlino di Micro Mobility Systems, la quale sta per uscire dalle linee di produzione di Torino (CECOMP).

La Microlino sarà quindi italo-svizzera, mentre la Karo dovrebbe essere realizzata nello stabilimento di Gottinga, di Electric Brends. Sarà prodotta sulla piattaforma dell’Xbus già in produzione, ma non si sa quali cambiamenti dovranno essere apportati. Ciò che è noto, invece, è che la microcar è già omologata ed Electric Brands prevede di produrne 30.000 nel primo anno di vendita.

Come il passato, quindi, sarà una battaglia italo-tedesca. Ma prima dobbiamo capire se, effettivamente, questa battaglia avrà luogo!

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kia Soul 2023

Kia Soul 2023: il restyling debutta negli States

La Smart #1 per la Cina ci dice chi produce le sue batterie

Auto elettriche in arrivo

Incentivi auto 2022: come funzionano e come ottenere il bonus