Bentley Continental GT Convertible: 100% inglese

Bentley Continental GT Convertible: tutti i dettagli della nuova lussuosissima cabrio inglese

22 settembre 2019 - 14:00

Bentley Continental GT Convertible è stata disegnata, progettata e realizzata a mano in Gran Bretagna. Grazie a linee più nette e scolpite, la nuova carrozzeria e i materiali pregiati si fondono per creare una vettura unica, a capote aperta così come quando è chiusa.

La capote si apre e si richiude in soli 19 secondi fino a una velocità di marcia pari a 50 km/h. Con iIl meccanismo di chiusura “a zeta” la capote, dotata di un sistema di tenuta e isolamento acustico più efficiente, contribuisce a una riduzione di tre decibel nei livelli di rumorosità complessivi a velocità di crociera rispetto al modello precedente.

Gli interni della Bentley Continental GT Convertible

L’abitacolo della nuova Continental GT Convertible rappresenta l’abilità Bentley di impiegare al meglio i materiali naturali dalle pelli più pregiate fino alle radiche più rare ottenute da fonti sostenibili, come Koa e Dark Fiddleback Eucalyptus. Il quadro degli strumenti orientato alle esigenze del guidatore è interamente digitale e personalizzabile. Quando viene premuto il pulsante di accensione, la radica al centro del cruscotto scivola in avanti e ruota per svelare un display MMI digitale in alta definizione da 12,3″. Sulla nuova Continental GT Convertible è possibile scegliere fra tre sistemi audio. L’impianto di serie presenta 10 altoparlanti e 650 W di potenza. Il sistema Bang & Olufsen opzionale da 1.500 W e 16 altoparlanti con griglie illuminate usufruisce della prima applicazione in campo automotive dell’interfaccia BeoSonic, soluzione one-touch e intuitiva. Per gli audiofili è offerto il sistema Naim da 2.200 W, con 18 altoparlanti e Active Bass Transducers integrati nei sedili anteriori e otto modalità sonore.

Bentley Continental GT Convertible: il motore

La nuova Continental GT Convertible è disponibile con il motore W12 TSI da 6 litri progettato, sviluppato e realizzato a mano a Crewe, si tratta del il 12 cilindri più evoluto al mondo. Il nuovo propulsore da 635 CV e 900 Nm di coppia offre un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi, per una una velocità massima di 333 km/h. Impiega l’iniezione diretta ad alta pressione e iniezione a bassa pressione per massimizzare la raffinatezza di guida, di ridurre le emissioni di particolato e di ottimizzare l’erogazione di potenza e coppia. La tecnologia a cilindrata variabile di Bentley disattiva una parte del motore in determinate condizioni: grazie ad essa le valvole di aspirazione e di scarico, l’iniezione carburante e l’accensione vengono disattivati su determinati cilindri e il motore agisce come un sei cilindri, per una maggiore efficienza. La trasmissione a doppia frizione e otto rapporti assicura accelerazione fluida e cambi di marcia veloci. Un nuovo sistema di trazione integrale attivo sostituisce la tradizionale ripartizione 40:60 tra ruote anteriori e posteriori, variando invece la ripartizione della coppia tra avantreno e retrotreno in base alla situazione di guida.

La Continental GT Convertible presenta il sistema Electric Power-Assisted Steering (EPAS) che migliora la risposta al guidatore e protegge dai disturbi indesiderati della strada. L’impianto di sterzo presenta un rapporto variabile della cremagliera, che offre una migliore reattività con angoli di sterzata più ampi per agevolare la manovrabilità, mantenendo un’eccellente stabilità nelle alte velocità. Un’altra caratteristica è l’ultima generazione del Controllo costante degli ammortizzatori (CDC), che regola costantemente le forze dell’ammortizzatore per ottimizzare il comfort. Il sistema misura continuamente la velocità e la distanza tra le ruote e la carrozzeria in ogni curva e regola anche il volume di aria nei molloni, se necessario, per assicurare un ottimale equilibrio tra comfort e maneggevolezza.

Grazie alla collaborazione fra Bentley e Pirelli sono nati pneumatici su misura. La vettura monta esclusivamente pneumatici Pirelli P Zero, per la prima volta con dimensioni diverse per avantreno e retrotreno per migliorare le prestazioni dinamiche. Durante il processo di sviluppo gli ingegneri Pirelli hanno lavorato insieme ai progettisti Bentley, in modo da raggiungere un perfetto equilibrio tra performance e comfort. I P Zero montati sulla Bentley dispongono anche del sistema Noise Cancelling System Pirelli, che riduce i rumori della strada all’interno dell’abitacolo.

Elegante, sofisticata e raffinata, la nuova Continental GT Convertible rappresenta l’eccellenza delle Granturismo cabriolet di lusso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Skoda Octavia SportLine

Skoda Octavia SportLine: la nuova versione a partire da 30.050 euro

black out

Basta un po’ di caldo e salta la rete elettrica: sicuri che siamo pronti per le auto elettriche?

Richard Hammond Top Gear

Richard Hammond ha svelato come è riuscito ad entrare nel cast di Top Gear