BMW Z4 2023: puro piacere di guida

Caterina Di Iorgi
16/10/2022

BMW Z4 2023: puro piacere di guida

BMW Z4 2023 incorpora una serie di aggiornamenti sui dettagli, novità di design all’esterno, amplia la gamma di equipaggiamenti standard e aggiunge nuovi elementi alla lista degli optional.

BMW Z4 2023: design e caratteristiche

BMW Z4 2023

La gamma di motorizzazioni comprende una coppia di quattro cilindri e un sei cilindri in linea che danno alla BMW Z4 M40i un punto di forza davvero unico nel suo segmento.

Con proporzioni muscolose, un’estetica perfetta guidata dall’attuale linguaggio di BMW e una serie di dettagli individuali, il design esterno della BMW Z4 racchiude l’interpretazione moderna della classica auto sportiva aperta. Le caratteristiche distintive del frontale includono le grandi prese d’aria, i fari a Led con sorgenti luminose disposte verticalmente e posizionate ai bordi esterni, e il lungo cofano che si estende sopra i passaruota. Le ultime modifiche al design mettono in risalto la larghezza e l’assetto possente della roadster.

Un ruolo particolarmente importante è svolto dalle caratteristiche esterne del pacchetto M Sport, che ora sono incluse di serie anche nei modelli a quattro cilindri. Tra queste figurano le prese d’aria a tre sezioni nella grembialatura anteriore, il caratteristico profilo dei brancardi laterali e la grembialatura posteriore con bordi decisi su entrambi i lati.

BMW Z4 2023

Le prese d’aria laterali, che convogliano l’aria in entrata verso le barriere d’aria, riducendo le turbolenze nei passaruota, sono state rimodellate. Sono stati apportati aggiornamenti al design della griglia a doppio rene BMW, che hanno ora una struttura interna orizzontale, che rafforza l’impressione di un frontale ampio. Il carattere prestazionale della BMW Z4 M40i è sottolineato da caratteristiche quali le calotte degli specchietti retrovisori esterni in Cerium Grey e le finiture trapezoidali dei terminali di scarico.

Contribuiscono all’autenticità sportiva dell’aspetto esterno della BMW Z4 anche le superfici chiare delle fiancate della vettura, le grandi prese d’aria dietro i passaruota anteriori, lo spoiler integrato nel cofano del bagagliaio, le sottili luci posteriori a forma di L e l’accattivante elemento diffusore nella grembialatura posteriore. Il classico soft-top in tessuto della roadster è azionato elettricamente e può essere aperto o chiuso – nell’arco di 10 secondi – con la semplice pressione di un pulsante mentre l’auto è in movimento a una velocità massima di 50 km/h (31 mph).

Tra le novità dell’equipaggiamento di serie figurano i cerchi in lega leggera M da 18 pollici con design a doppie razze. Questi cerchi bicolore sono dotati di pneumatici di dimensioni miste: 225/45 R18 sull’asse anteriore e 255/40 R18 su quello posteriore. Tra le opzioni ora disponibili ci sono i cerchi in lega leggera M in formato 19 pollici progettati esclusivamente per la BMW Z4. Il design a razze a V, la finitura opaca Jet Black e i bordi dei cerchi lucidati al diamante conferiscono un’aura estremamente suggestiva e sofisticata alla vista laterale della roadster. I cerchi in lega leggera M da 19 pollici sono equipaggiati con pneumatici in formato 255/35 ZR19 sull’asse anteriore e 275/35 ZR19 su quello posteriore.

La gamma di verniciature esterne per la BMW Z4 è stata accuratamente rivista, con l’aggiunta di nuove e audaci varianti espressive. Oltre ai colori di carrozzeria Thundernight metallic, Portimao Blue metallic e Skyscraper Grey metallic, disponibili per la prima volta per la roadster, la selezione comprende anche altre quattro varianti che abbracciano un ampio spettro tra il bianco, il nero, il rosso e il grigio, tra cui la scintillante verniciatura opaca BMW Individual Frozen Grey metallizzata. Il soft-top in tessuto della BMW Z4 continuerà a essere offerto nell’effetto Anthracite Silver in alternativa al nero standard.

L’abitacolo sportivo

BMW Z4 2023

Il design degli interni della BMW Z4 2023 è guidato da una disposizione dell’abitacolo incentrata sul guidatore, da sedili sportivi con poggiatesta integrati, da linee chiare e orientate in avanti e dalla limitazione delle superfici decorative a un numero ridotto di aree. La BMW Z4 sDrive20i è dotata di serie di pelle Vernasca, che può essere specificata in Nero, Bianco Avorio, Cognac o Rosso Magma.

La BMW Z4 M40i e la BMW Z4 sDrive30i sono dotate di serie di rivestimenti in pelle/Alcantara con cuciture a contrasto blu e profili blu. Gli interni della BMW Z4 sDrive30i aggiungono un volante in pelle M, sedili M Sport, pedali M e un poggiapiedi M per aumentare ulteriormente il piacere di guida sportivo.

Inoltre, nella BMW Z4 sDrive30i il classico cockpit da auto sportiva è ora abbinato a un quadro strumenti in Sensatec. Il riscaldamento dei sedili, il paravento, il portaoggetti esteso, il sistema di carico passante, il Park Distance Control con sensori anteriori e posteriori, lo specchietto retrovisore ad oscuramento automatico e il climatizzatore automatico bi-zona sono inclusi di serie in tutte le varianti di modello. La BMW Z4 M40i e la BMW Z4 sDrive30i sono inoltre dotate di serie di illuminazione ambientale e di finiture M per le soglie delle porte.

Motori ad alto regime

BMW Z4 2023

Il motore a quattro cilindri della BMW Z4 sDrive20i è abbinato di serie a un cambio manuale a sei rapporti. Il modello base può essere ordinato come optional con il cambio Steptronic Sport a otto rapporti, di serie per le altre varianti di motore della gamma. Il cambio Steptronic Sport è dotato di palette al volante e della funzione Launch Control per ottimizzare l’accelerazione in partenza.

Lo status eccezionale della BMW Z4 per quanto riguarda la tecnologia dei propulsori è rappresentato soprattutto dal modello top di gamma, il cui motore a sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo. L’unità da 3,0 litri, 250 kW/340 CV, sviluppa una coppia massima di 500 Nm e spinge la BMW Z4 M40i da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi.

Anche i due motori a quattro cilindri, entrambi con una cilindrata di 2,0 litri e tecnologia BMW TwinPower Turbo, si distinguono per le loro vivaci caratteristiche prestazionali. Il motore della BMW Z4 sDrive30i genera una potenza massima di 190 kW/258 CV e una coppia massima di 400 Nm, consentendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi. Con una potenza massima di 145 kW/197 CV e una coppia massima di 320 Nm, la BMW Z4 sDrive20i scatta da fermo a 100 km/h in 6,8 secondi (cambio automatico: 6,6 secondi).

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.